10 RAGIONI PER CUI IL MERCATO SARA’ ANCORA TORO SECONDO GOLDMAN SACHS

Secondo Goldman Sachs possibile una battuta d'arresto ma il trend dei mercati azionari è rialzista per queste ragioni

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

La banca d’affari americana Goldman Sachs ha pubblicato un paper in cui spiega dati e grafici alla mano le 10 ragioni per cui il mercato azionario non sarà ancora toro ma salirà ancora per un lungo periodo

Il forte rialzo delle azioni dal minimo di marzo, rende probabile una battuta d’arresto a breve termine secondo Goldman Sachs. Ma la banca d’affari americana  ritiene che il trend del mercato potrebbe continuare a essere rialzista e ha stilato una lista di 10 ragioni:

1. Siamo nella prima fase di un nuovo ciclo di investimenti, a seguito di una profonda recessione.

La fase “Speranza”: è la prima parte di un nuovo ciclo, che di solito inizia dopo una recessione quando gli investitori iniziano ad anticipare una ripresa, ed è in genere la più forte parte del ciclo. Come si può vedere nel grafico sottostante.

 

2. La ripresa economica sembra più duratura man mano che i vaccini diventano più probabili. Ma anche se così non fosse, l’economica continuerebbe a essere supportata dai governi.

Inoltre, anche senza vaccino, finora il bilancio delle vittime del recente picco del virus non è aumentato, nonostante la seconda ondata di nuovi casi, segno che le norme anti-contagio stanno funzionando nel proteggere le persone più vulnerabili come mostra il grafico sottostante.

3. I nostri economisti hanno recentemente apportato revisioni al rialzo alla loro economia previsioni ed è probabile che anche le aspettative degli analisti diventeranno più favorevoli.

4. Il Bear Market Indicator elaborato da Goldman Sachs suggerisce che non siamo vicini a una zona di pericolo per il mercato azionario (inflazione sotto controllo, indebitamento privato non sta crescendo, i dati sulla disoccupazione sono in miglioramento, tassi di interesse negativi).

Continua a leggere su…

Continua a leggere l'analisi su SoldiExpertLAB Continua a leggere l'analisi su SoldiExpertLAB