ACCORDO UE: MIELE PER PAESI PERIFERICI (COME L’ITALIA) LE AZIONI E L’EURO

Didier Borowski, Eric Brard e Kasper Elmgreen di Amundi plaudono all’accordo UE: una risposta potente in grado di sostenere ulteriormente l’euro, i paesi periferici, gli asset dell’UE e gli investimenti ESG.

Secondo i gestori di Amundi l’accordo raggiunto tra i leader dell’UE al termine del più lungo Consiglio europeo della storia per la definizione di un pacchetto complessivo di 1824 Mld € – tra cui il Quadro Finanziario Pluriennale (QFP) e lo strumento Next Generation EU (NGEU) – è un risultato significativo e positivo nel breve termine per le attività dell’UE.

“Il Recovery Fund aumenterà la resilienza dell’UE, ma non stabilizzerà l’attività nei prossimi 12 mesi. Infatti, questo fondo non sarà operativo prima del 1° trimestre del 2021. L’impatto economico si farà sentire solo nel 2022. Le politiche di stabilizzazione ciclica restano pertanto di competenza degli Stati – avvertono Borowski, Brard e Elmgreen – Tuttavia, l’accordo sul bilancio rappresenta un significativo passo avanti e un cambiamento per l’Unione europea. Per la prima volta, l’UE mobiliterà il bilancio in modo anticiclico. La politica fiscale diventa quindi uno strumento di stabilizzazione in caso di crisi. Riteniamo che il Recovery Fund sia uno strumento permanente per promuovere la convergenza reale tra i paesi dell’Unione europea. I prestiti consentiranno ai paesi fragili (quelli più colpiti) di assumere debito a lungo termine a tassi che non otterrebbero singolarmente, grazie al rating tripla A della Commissione europea. Per la prima volta la Commissione europea emetterà debito per conto dell’UE con l’obiettivo della convergenza e della ridistribuzione tra i paesi. Non è un gioco a somma zero…”

Continua a leggere su…
Continua a leggere l'analisi su SoldiExpertLAB Continua a leggere l'analisi su SoldiExpertLAB

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI