(Esperto Risponde) PER LA BANCA POPOLARE DI RAGUSA CI VORREBBE IL COMMISSARIO MONTALBANO

La domanda del nostro lettore che ha in portafoglio un pacchetto di azioni della Banca Popolare di Ragusa

“Mio padre aveva acquistato delle azioni Banca Popolare Ragusa per i miei figli a titolo di investimento per il futuro e essendo sempre cresciute di valore, io come altri risparmiatori abbiamo continuato ad acquistarne altre. Ora mi trovo nella situazione di avere delle azioni che valgono di meno, dalla sera alla mattina, ma soprattutto non vendibili (e forse solo a un valore molto inferiore a quello “pubblicato”) e tenga conto che in questo momento ho bisogno di liquidarle per aiutare mio figlio che si sta trasferendo. Sono sempre stato tranquillo, avendo la BAPR un CET1 molto alto ed essendo stata anche premiata …. al punto che ho aperto un conto aziendale (tenga conto che il vicedirettore mi aveva proposto l’acquisto di tali azioni al fine di avere maggiori privilegi, meno male che non l’ho fatto!!!). Ora onestamente non so cosa pensare … alcuni dicono che siamo nelle medesime condizioni della Popolare di Vicenza …. Cosa mi consiglia, la liquidità dei conti è in pericolo?”

Risponde Salvatore Gaziano, consulente finanziario indipendente e Direttore Investimenti di SoldiExpert SCF

Purtroppo ormai la frittata è fatta e più che un consulente indipendente le servirebbe forse se ci sono i presupposti un avvocato (o il ricorso diretto all’Arbitro per le Controversie Finanziarie) che la tiri fuori da questa situazione. Se Lei potesse dimostrare che la banca non l’ha informata correttamente dei rischi dell’operazione, questo acquisto potrebbe essere annullato. Purtroppo quella che ci racconta e sappiamo anche da altri risparmiatori riguardo anche la Popolare di Ragusa è la solita storia: allo sportello molti impiegati proponevano ai risparmiatori l’acquisto dei titoli del loro stesso istituto anche per quantitativi importanti (ci sono risparmiatori che ne hanno acquistatati controvalori di diverse centinaia di migliaia di euro) e più i titoli salivano (ogni anno la banca come si può vedere nel grafico li valutava sempre di più) più altri risparmiatori accorrevano o ne incrementavano l’acquisto.

 

E in questo è in parte purtroppo lo stesso copione che abbiamo già visto in banche come Popolare di Vicenza e Veneto Banca e che ci fu essere nel 2013 facili profeti ( leggi l’articolo che avevamo scritto) nel consigliare da parte di SoldiExpert SCF, società di consulenza finanziaria indipendente, già allora a tutti coloro che possedevano azioni di banche non quotate di tagliare la corda il prima possibile, perché rischiavano seriamente di restare con il cerino in mano.

Perchè io valgo
Il meccanismo è quasi sempre lo stesso nel caso di azioni di banche non quotate: è la stessa…

Sì, VOGLIO CONTINUARE A LEGGERE

REGISTRATI GRATIS per poter visualizzare tutti i contenuti e ottenere l'accesso al SoldiExpert Club

* Il nome è un'informazione obbligatoria
* Il cognome è un'informazione obbligatoria
* Il tuo indirizzo email è un'informazione obbligatoria e sarà usato anche come nome utente di accesso al sito, quindi inserisci quello che usi maggiormente
Digita due volte la tua email per evitare errori.
Ti chiediamo il numero di telefono solo per contattarti in caso di problemi.
*Campi obbligatori

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI