Draghi pensa alla mordacchia sugli extra profitti di Enel & C. Genova (anzi Modena) per noi

Cosa sta succedendo in Borsa? Per Mario Draghi "occorre chiedere a chi ha fatto grandi profitti da questo aumento al prezzo del gas di condividerli con il resto della società". Sarà così? Intanto i titoli del settore energetico e delle utility sono sotto osservazione

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Che Borsa sarà quella di oggi martedì 11 gennaio? Salvatore Gaziano, responsabile strategie d’investimento di SoldiExpert SCF e consulente finanziario indipendente, esamina i casi del giorno con Elisa Piazza a Caffè Affari su Class CNBC.

Sotto osservazione i titoli del settore energetico e delle utility dopo che Mario Draghi ha detto in conferenza stampa che “occorre chiedere a chi ha fatto grandi profitti da questo aumento al prezzo del gas di condividerli con il resto della società”.

In Spagna qualcosa di questo tipo l’ha fatto il governo di Pedro Sánchez decidendo di attingere ai profitti delle società energetiche, giudicati eccessivi e motivati dalla corsa dei prezzi, per procurarsi risorse da destinare al contenimento dei costi dell’energia per cittadini e imprese.

Su Carige si apra la stanza per BPER che sbaraglia (si fa per dire) l’interesse di Credit Agricole e Cerberus. Ma per il sistema bancario italiano ed europeo sarebbe stato meglio probabilmente non alzare la bandiera nazionale come molti banchieri italiani hanno spinto per non far entrare lo “straniero”.

 

>>GUARDA IL VIDEO