CAMBIO DELLE PREFERENZE MONDIALI DEI CONSUMATORI NELL’IMMOBILIARE E RISCHIO FALLIMENTO DI MOLTI LOCATARI CON CROLLO DEGLI AFFITTI

Primi segni di forti possibile rottura nell'immobiliare soprattutto commerciale secondo l'ultimo report di Nuveen Real Estate

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

L’aggiornamento settimanale di Nuveen Real Estate (una delle più grandi società al mondo attiva nella gestione degli investimenti immobiliari ) che monitora l’impatto di COVID-19 sull’economia rileva un cambio di abitudini dei consumatori e di fallimento di molti locatari con crollo degli affitti .

Ecco i punti che ci hanno più colpito dalla lettura del loro ultimo report che abbiamo ricevuto.

CONSUMATORI IN CRISI DI FEDELTA’ I retailer e i brand sembrano sperimentare una crisi della “client loyalty” (fedeltà) nell’area Asia-Pacifico, la prima a sperimentare l’allentamento del lockdown.
Un’indagine sui consumatori di McKinsey indica che, ad eccezione del Giappone e della Corea del Sud, il 30-50% dei consumatori dell’area Asia-Pacifico ha cambiato i punti vendita di riferimento, principalmente in base alla disponibilità di cibi freschi e alla collocazione. Il 30-70% dei consumatori ha (tranne che in Giappone e in Corea del Sud) provato un nuovo brand e quasi il 50% dei consumatori in Cina afferma di non essere più tornato indietro.
EUROPA LA FIDUCIA DEI CONSUMATORI SCENDERA’ ANCORA

Continua a leggere su…

Continua a leggere l'analisi su SoldiExpertLAB Continua a leggere l'analisi su SoldiExpertLAB