CINQUE BUONE RAGIONI PER INVESTIRE SUI PAESI EMERGENTI NONOSTANTE TUTTO: URBANIZZAZIONE, TECNOLOGIA, AVANZATA DELLA CLASSE MEDIA E PIL

Ci sono trend che nemmeno la pandemia potrà fermare? Se lo è chiesto il gestore Andrew Mathewson e si è dato questa risposta: i Paesi Emergenti, individuando 5 motori che impatteranno in modo molto positivo sul futuro di questa asset class. 
1) L’ascesa delle megalopoli
L’urbanizzazione è un fenomeno imponente nei mercati emergenti, e le città diventano sempre più grandi a mano a mano che il lavoro si sposta dalle zone rurali verso i centri abitati. Ci sono già 20 “megalopoli” (ovvero città con oltre 10 milioni di abitanti) e si prevede che diventeranno 30 entro il 2030; la maggior parte di queste si troveranno nell’area dell’Asia-Pacifico e, in particolare, 9 delle 10 città più grandi saranno nei mercati emergenti.
Top 10 delle città per popolazione, proiezioni al 2035 espresse in migliaia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Nazioni Unite, Dipartimento degli Affari Economici e Sociali.
2) La crescita classe media
Il processo di urbanizzazione, in generale, ha come conseguenza la crescita della classe media nei mercati emergenti. Ciò sta cambiando le abitudini di consumo, stimolando la domanda di una gamma più ampia di beni e servizi.
La regione dell’Asia-Pacifico, in particolare, dovrebbe assistere ad una crescita vertiginosa del reddito della classe media, con 3,5 miliardi di persone che ne faranno parte entro il 2030 – ovvero un aumento del 150% in soli 15 anni.

 

Continua a leggere su…

Continua a leggere l'analisi su SoldiExpertLAB Continua a leggere l'analisi su SoldiExpertLAB

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI