COME GESTIRE IL PATRIMONIO FAMILIARE: I 5 PREGIUDIZI LETALI

Quando si parla di come gestire al meglio il patrimonio familiare, molti risparmiatori sono assolutamente convinti di avere la verità in tasca. I luoghi comuni più diffusi sono: investire in Borsa è pericoloso, mentre puntare sul mattone è un investimento sicuro, perché i soldi con la casa non li perdi.

Investimenti sicuri? Non sono quelli che il nostro cervello si immagina

Comprare azioni non quotate della banca sotto casa viene da molti italiani ritenuto più sicuro rispetto a comprare titoli quotati in Borsa e scambiati ogni giorno sui mercati. Il must delle azioni non quotate della banca è che questi titoli non oscillano secondo questa popolare scuola di pensiero, mentre chi compra azioni in Borsa è considerato uno speculatore amante del rischio.

Il promotore finanziario e il direttore della banca? Sono amici miei

Ci sono poi criteri di giudizio assai opinabili riguardanti il rapporto con il proprio consulente finanziario, giudicato ancora più per le premure e attenzioni nei nostri confronti, per il numero di telefonate fatte nell’anno e per i battesimi e matrimoni della nostra famiglia a cui ha partecipato, che non per la bontà degli investimenti suggeriti e per i costi dei prodotti che ci ha indotto a comprare.

La telefonata fatta dal consulente per consigliare il nuovo prodotto uscito sul mercato (in questi mesi vanno forte i PIR) viene vista come una attenzione nei nostri confronti e mai come un tentativo del consulente (che prima si chiamava promotore ed era tutto più chiaro) e dal bancario di estorcere dal nostro patrimonio maggiori commissioni per lui, la banca e la rete di vendita per cui lavora.

Come si sceglie il consulente finanziario?

La differenza tra promozione e collocamento di prodotti finanziari e consulenza indipendente non è nemmeno vagamente compresa da una buona fetta di connazionali. Chiariamola: il consulente indipendente è pagato a parcella ed è super partes, il bancario o il promotore finanziario (oggi anche lui consulente) nella stragrande maggioranza dei casi è pagato a retrocessioni quindi guadagna in funzione dei prodotti consigliati. Secondo studi accademici questa forma di remunerazione del consulente non è quella ottimale per chi riceve il consiglio di investimento. La differenza tra consulenza indipendente e consulenza non indipendente è fondamentale, ma nessuno la conosce.

Immobile= sicuro, Borsa=pericolo

In tema di come investire il patrimonio, ci sono addirittura i pregiudizi ultraterreni. Secondo un sondaggio condotto dal Secolo XIX, la casa resta per il 68% dei liguri l’investimento migliore da lasciare ai figli. In un mondo sempre più mobile, e la Liguria è una delle regioni con la più alta “fuga di cervelli” del Belpaese, c’è ancora chi l’investimento lo preferisce immobile. Con quali conseguenze per figli e nipoti?

Ci sono cinque cose che pensiamo di sapere riguardo a cosa è giusto fare quando si tratta di come investire il patrimonio e di prendere delle corrette decisioni sul miglior impiego dei nostri risparmi che rischiano di ipotecare non solo il proprio futuro finanziario, ma anche quello dei nostri figli.

Tanta fatica per mettere da parte dei soldi e poi una sequela di decisioni sbagliate sul come investirli in modo intelligente e razionale. Al passo con i tempi e senza ingrassare banche e reti di vendita ma nel proprio esclusivo interesse.

Cambiare si puo’, cambiare si deve. Come e perché farlo è spiegato in questo video tratto da una conferenza che SoldiExpert SCF ha tenuto all’edizione 2017 dell’ITForum di Rimini sui cinque pregiudizi che possono seriamente nuocere alla tua ricchezza. Buona visione!

 

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI