(CORSO BASE) Qual è il momento migliore per investire?

Dopo aver scelto con quale banca operare, argomento trattato nel capitolo precedente, una delle domande clou di molti investitori neofiti (e non) è la seguente: è questo il momento giusto per investire? Tradotto: se investo ora guadagnerò o perderò? Chiariamo subito: il momento perfetto per investire non esiste. Gli investitori alle prime armi pensano che affidandosi a un esperto sarà in grado di dirgli se è un buono o un cattivo momento per iniziare a investire. La verità è che se è il momento è proprio quello “giusto” nessuno lo sa. C’è chi dice che bisogna entrare in Borsa quando è scesa molto, e chi al contrario sostiene che è meglio investire quando il mercato ha una tendenza ascendente, ovvero sta salendo e da un po’.

Se si decide di investire, bisogna mettere in conto che si potrà farlo nel momento sbagliato, ovvero prima di una discesa anche virulenta del mercato azionario (e purtroppo anche del mercato obbligazionario, perché oscilla ormai molto anche quello).

Se si ha il giusto orizzonte temporale e si è impostata una ripartizione del capitale tra diversi strumenti finanziari adeguata al proprio profilo di rischio, il tempo normalmente è galantuomo, visto che la tendenza complessiva dei mercati azionari tende più al rialzo che al ribasso. Se invece l’orizzonte temporale è di pochi mesi o anni e si è investiti massicciamente su strumenti rischiosi e volatili, come le singole azioni (per esempio quelle tech) o i fondi o gli etf sui Paesi Emergenti o sulle materie prime, si rischia in tempi brevi di subire perdite sul capitale investito anche del 20-30%.

In generale bisognerebbe evitare di investire nel momento che nel grafico sottostante, che illustra i cicli di Borsa, corrisponde all’euforia.

 

 

Come riconoscere un mercato “euforico”

Se aprite il giornale e ripetutamente in prima pagina c’è scritto quanto è salita la Borsa, sicuramente siamo in una fase più vicina al picco ascendente, quello che preclude al crollo. Al contrario se i titoli dei giornali o i tg si aprono con “crolla la Borsa di Milano” si ha qualche indizio sul fatto che il mercato non è propriamente al picco dell’euforia. Quindi quando aprite il giornale e non c’è un titolo in prima pagina su quanto è salita la Borsa, ma su quanto è scesa, potete considerare quel giorno un buon giorno per iniziare a investire. Ma sarà l’esatto momento in cui avrete più paura di perdere, e quindi normalmente non lo farete.

 

L’ansia di investire nel momento sbagliato

Una tecnica che consigliano alcuni professionisti del settore quando si ha paura di entrare in un momento “no”, perché i mercati sono già saliti molto…

Sì, VOGLIO CONTINUARE A LEGGERE

REGISTRATI GRATIS per poter visualizzare tutti i contenuti e ottenere l'accesso al SoldiExpert Club

* Il nome è un'informazione obbligatoria
* Il cognome è un'informazione obbligatoria
* Il tuo indirizzo email è un'informazione obbligatoria e sarà usato anche come nome utente di accesso al sito, quindi inserisci quello che usi maggiormente
Digita due volte la tua email per evitare errori.
Ti chiediamo il numero di telefono solo per contattarti in caso di problemi.
*Campi obbligatori

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI