L’INDIPENDENZA ECONOMICA E’ ANCORA IL PUNTO DEBOLE DI MOLTE DONNE. E QUESTO DOVREBBE PREOCCUPARE ANCHE GLI UOMINI

Tra i 35 Paesi membri dell’OCSE, l’Italia è al quart’ultimo posto per percentuale di donne occupate. Le donne che lavorano guadagnano la metà degli uomini.

Le donne sono spesso poco fiduciose nelle proprie competenze e capacità finanziarie. Una donna su cinque al Nord non ha un conto corrente, mentre al Sud è addirittura una su quattro. Nel campo degli investimenti, le donne preferiscono delegare agli uomini con il rischio di dover mettere una pezza a questo lato dell’esistenza di cui non si sono volute occupare nel momento peggiore.


 

Eppure le donne hanno più bisogno degli uomini di investire i propri risparmi e di farlo bene, perché vivono di più.
Roberta Rossi (responsabile consulenza personalizzata di SoldiExpert SCF) insieme a Debora Rosciani (conduttrice di Radio24) hanno parlato anche di questo nel libro “Matrimoni & Patrimoni, istruzioni aggiornate per l’uso” (Hoepli Editore) e in occasione dell’8 marzo ricordano alcuni dati importanti e scelte da fare (e non fare).

 

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI