I TITOLI TOP (Finmeccanica) & FLOP (Unipol) DELLA SETTIMANA.

TOP

Homepage

In una settimana da dimenticare per Piazza Affari brilla quasi solitaria la perfomance di Finmeccanica. Il gruppo della difesa ha comunicato i dati relativi del 2011e secondo il presidente e amministratore delegato, Giuseppe Orsi, sono stati i più brutti che si potevano dare con una perdita di 2,3 miliardi di euro.
Onore alla sincerità. Il numero uno di Finmeccanica ha però rassicurato gli analisti che peggio di così non si può andare e che l’esercizio passato sarà uno spartiacque per affrontare un mercato in rapida e profonda evoluzione. L’obiettivo è migliorare l’efficienza delle attivita’ che rientrano nel core business da una parte e dismettere le attività non strategiche al fine di ridurre l’indebitamento.
E il mercato si è esaltato soprattutto su questa prospettiva attendendosi un programma di riduzione costi da 400 milioni di euro ed un piano di cessione che dovrebbe aggirarsi intorno a un miliardo di euro con i giapponesi di Hitachi rail accreditati come interessati al 50% di Ansaldo Breda e al 30% di Ansaldo Sts. Per i treni italiani insomma la prossima fermata potrebbe essere Tokio.

FLOP

Unipol Assicurazioni

“Bandiera rossa trionferà” recitava la canzone. Ma questa acquisizione da parte del gruppo assicurativo Unipol di quello che fu l’impero di Salvatore Ligresti, ovvero Fondiaria Sai sembra una storia infinita. Ora a mettere sotto pressione la nuova possibile galassia assicurativa ci sono, secondo la società di Via Stalingrado, i magistrati di Milano a cui sono state attribuite indiscrezioni sulla situazione “allarmante” del gruppo. Con tanto di paragone con il dissestato ospedale San Raffaele dello scomparso don Verzé la cui situazione è stata definita perfino meno complicata.

Quanto basta per far precipitare tutti i titoli coinvolti nell’operazione, Unipol compresa, nel timore che l’aggregazione possa essere stroppata.

Intanto la compagnia assicurativa bolognese ha comunicato che da dopo il 1° aprile, anche in vista dell’aumento di capitale necessario per sostenere l’operazione Fondiaria Sai, saranno raggruppate le azioni Unipol con l’assegnazione di un’azione nuova ogni 100 vecchie possedute. E non è un pesce d’aprile…

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI