“Houston abbiamo un problema”… e le Borse continuano a scendere

Il Vertice Europeo non ha rassicurato le Borse e le nuove tensioni nel Governo tedesco sulla questione degli immigrati tengono tutti col fiato sospeso. Si attende una estate calda...

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Il Vertice Europeo tenutosi la scorsa settimana non è riuscito a riportare serenità sui mercati finanziari e le Borse hanno ricominciato a soffrire.

Di questo ha parlato Francesco Pilotti, responsabile dell’Ufficio Studi di SoldiExpert SCF, durante il collegamento prima dell’apertura dei mercati alla trasmissione “Caffè Affari” condotta da Carlo Cerutti su Class CNBC (canale Sky 507).

Anzi, gli attriti a livello europeo si sono acuiti con il faccia a faccia tra il Ministro dell’interno tedesco Seehofer e la stessa Merkel su punti di vista diversi sulla risoluzione del problema degli immigrati e questo rischia di aprire una lacerazione nel governo della Germania nonostante le ultimissime notizie ci indichino un avvicinamento e un accordo tra le parti.

Si attende un’estate calda in cui la strategia corretta è sbarazzarsi dei titoli che sono in piena tendenza discendente perché mantenerli in portafoglio potrebbe essere pericoloso. Inoltre non avere fretta a reinvestire poiché in alcune fasi di mercato la liquidità costituisce un elemento di protezione del capitale.

Uno dei titoli preferiti tra gli operatori continua a essere STM che nonostante l’ultima fase discendente ha quadruplicato il suo valore negli ultimi 2 anni. Certamente la guerra dei dazi peserà sui conti del 2018 dato che una buona parte del fatturato deriva dal settore dell’automotive.

Clicca sull’immagine sotto per il video di oggi.