I FAANG? 4 SU CINQUE RISCHIANO

Secondo Zehrid Osmani gestore di Martin Currie (affiliata Legg Mason) i cosiddetti FAANG (Facebook, Amazon, Apple, Netflix, Google) hanno sperimentato un’importante ascesa con lo scoppio della pandemia di Covid. Il lockdown ha reso questi titoli ancora più attraenti, garantendo loro un ruolo sempre più importante nei portafogli di molti investitori. Ma quando la vita ritornerà verso la normalità, sarà ancora opportuno puntare su questi giganti tech?

A questi prezzi l’investimento su quattro di queste società potrebbe riservare brutte sorprese a causa dei rischi che incorporano queste società e che il post pandemia farà emergere. Ecco il commento integrale di Osmani sulle prospettive borsistiche di Facebook, Amazon, Apple, Netflix, Google.

“Una rapida occhiata ai prezzi delle azioni dei cinque FAANG mostra che, esclusa la holding di Google, Alphabet, tutte sono scambiate a livelli record, con rialzi importanti da inizio anno.

Per almeno una di loro, l’orizzonte è davvero roseo: Amazon. L’azienda di Bezos continua a garantire grande potenziale di investimento di lungo termine e, soprattutto, un profilo di rischio più rassicurante.

Il colosso dello shopping online può sfruttare dei trend di crescita strutturale molto potenti e domina in alcuni settori, mentre il management continua a investire miliardi nel far crescere il business. Crediamo che il pricing di Amazon rimanga attraente, persino a questi livelli.

Le altre quattro, invece, hanno di fronte uno scenario più incerto…

Continua a leggere su…

Continua a leggere l'analisi su SoldiExpertLAB Continua a leggere l'analisi su SoldiExpertLAB

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI