I titoli TOP (ANSALDO STS) e FLOP (BIALETTI INDUSTRIE) della settimana

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Si distingue ANSALDO STS (+4,35%) mentre scivola BIALETTI INDUSTRIE (-9,29%). Questa pazza, pazza Borsa... vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere (se è possibile) anche dei continui saliscendi

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

TOP

ANSALDO STS

ANSALDO STS

Ritorno di fiamma a Piazza Affari per il titolo Ansaldo Trasporti, punta di diamante nel settore del segnalamento ferroviario. Il nuovo numero 1 di Finmeccanica, Mauro Moretti, è al lavoro sul dossier Ansaldo Breda, costola che si occupa di produzione di materiale ferroviario che ha chiuso l’esercizio 2013 con un rosso pesante di 227 milioni di euro. A seguire o insieme secondo gli analisti potrebbe prendere il via anche la cessione congiunta di una quota del gioiellino Ansaldo Trasporti, già oggetto di diversi segnali di interessamento.
Chi si vuole prendere il boccone migliore, ovvero Ansaldo Sts, deve prendersi anche la zavorra di Ansaldo Breda, insomma. E a Piazza Affari il titolo Ansaldo Trasporti balza all’insù: “fusse che fusse la vorta bbona” come diceva il grande Nino Manfredi…

 

FLOP

BIALETTI INDUSTRIE

BIALETTI INDUSTRIE

Brutta settimana per Bialetti Industrie, la società famosa per le caffettiere Moka che produce e distribuisce anche pentole e accessori per la casa. La società sta affrontando un tentativo di rilancio soprattutto sul fronte produttivo italiano e ha appena annunciato un contratto di solidarietà per evitare 70 esuberi. Le notizie che sono arrivate poi dal campionato mondiale brasiliano non sono state positive: l’azienda bresciana aveva, infatti, creato per la FIFA World Cup, due caffettiere fatte ad hoc per i fan azzurri per dare… la giusta carica. La versione top, Moka Melody, prevedeva una suoneria polifonica con l’Inno di Mameli che si diffonde nell’aria insieme al profumo di caffè quando questo è pronto.
Vista l’eliminazione al primo turno e come si muovevano in campo gli azzurri la carica forse non è partita…