I TITOLI TOP (ASTALDI) e FLOP (RENO DE MEDICI) DELLA SETTIMANA

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Si distingue ASTALDI (+9,08%) mentre affonda RENO DE MEDICI (-3,9%). Questa pazza, pazza Borsa… vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere anche dei continui saliscendi.

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

TOP

Astaldi

Ottava finalmente sugli scudi per il gruppo di costruzione Astaldi che ha presentato nelle scorse settimane il piano industriale del quinquennio 2012-2017 con l’obiettivo di far salire il giro d’affari del 9% annuo e di portare l’utile netto oltre quota 170 milioni grazie al contributo delle concessioni. Dopo qualche incertezza Piazza Affari sembra aver creduto alle parole del management complice anche in settimana l’annuncio dell’accordo con la città di San Pietroburgo per la realizzazione dell’anello autostradale delle città dove Astaldi partecipa al 50% per un’opera dal valore di 2,2 miliardi di euro. Insomma dalla Russia con furore. Se il buongiorno si vede dal mattino, anzi dal Cremlino…

 

FLOP

RENO DE MEDICI

In una Piazza Affari dove questa settimana è salito quasi tutto brilla in negativo il comportamento di Reno De Medici, il primo produttore italiano ed il secondo europeo di cartoncino ricavato da materiale riciclato.
La società sta patendo la crisi economica che significa meno consumi e meno cartone da imballaggio utilizzato dalle aziende. E la società sta cercando di ristrutturare dove può con chiusura o spostamento di stabilimenti. A penalizzare poi i conti il prezzo del gas naturale che in Italia è sensibilmente più elevato rispetto agli altri Paesi. E così i conti aziendali s’incartano…