I TITOLI TOP (BANCA POPOLARE MILANO) e FLOP (TELECOM ITALIA) DELLA SETTIMANA

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Si distingue BANCA POPOLARE MILANO (+8,83%) mentre affonda TELECOM ITALIA (-11,51%). Questa pazza, pazza Borsa… vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere anche dei continui saliscendi.

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

TOP

In una settimana negativa per Piazza Affari e soprattutto per i titoli bancari per effetto delle notizie giunte da Cipro brilla la performance positiva di Banca Popolare di Milano. 
In concomitanza coi conti 2012, la banca ha annunciato un aumento di capitale da 500 milioni di euro che dovranno servire a ripagare i Tremonti Bond e a finanziare la crescita. Al mercato piace il nuovo corso e ci si attende un ulteriore taglio dei costi e un miglioramento dei ricavi.
Ma al mercato piace soprattutto la prevista trasformazione da banca popolare in società per azioni. Un percorso che dovrà passare al vaglio dell’assemblea. Nel caso che la trasformazione in spa avesse il disco verde la società diventerebbe più attraente e soprattutto virtualmente scalabile. E a Piazza Affari per la BPM passare dalla gestione dei sindacati a quella di un futuro Gordon Gekko sembra una prospettiva migliore.

FLOP

Telecom Italia

E meno male che diversi broker avevano indicato TELECOM ITALIA come fra le società italiane più interessanti dove investire nel 2013…
Invece anche questa settimana le azioni dell’ex monopolista telefonico sono state fra le peggiori come andamento, arrivando perfino ai minimi da oltre 25 anni sui timori per il debito che colpisce tutto il mercato e dopo i downgrade dei giorni scorsi. Il mercato ha manifestato scetticismo sulla strategia che prevede il taglio della cedola e l’emissione di bond ibridi per 3 miliardi e sul fatto che gli azionisti principali non sembrano intenzionati ad aprire il portafoglio.
Una telefonata allungherà anche la vita come recita una reclame di qualche anno fa ma agli azionisti Telecom Italia dovevano forse specificare che la vita allungata… è solo più grama 🙂