I titoli TOP (DATALOGIC) e FLOP (WORLD DUTY FREE) della settimana

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Si distingue DATALOGIC (+3,78%) mentre scivola WORLD DUTY FREE (-12,04%). Questa pazza, pazza Borsa... vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere (se è possibile) anche dei continui saliscendi

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

TOP

DATALOGIC

DATALOGIC

Fra i pochi titoli che si salvano dalla discesa settimanale di Piazza Affari brilla il comportamento di DATALOGIC,  uno dei principali produttori mondiali di lettori di codice a barre, di mobile computer per la raccolta dati, di sistemi a tecnologia RFID. La società ha annunciato una nuova commessa importante nel settore farmaceutico europeo e gli analisti sembrano guardare con interesse a questa società che vanta posizioni di leadership in mercati caratterizzati da alte barriere all’entrata in un contesto di mercato che spinge in tutti i settori verso l’automazione e la digitalizzazione. E stiamo parlando delle strisce bianche e nere che compaiono ormai su qualsiasi prodotto, strisce bianche e nere che, evidentemente, in questo periodo portano bene… E non solo a calcio.

 

FLOP

WORLD DUTY FREE

Settimana da dimenticare per WORLD DUTY FREE, società specializzata nella distribuzione al dettaglio negli aereoporti, in forte ribasso ai minimi dell’anno. Il titolo ha sofferto per i timori per gli effetti della diffusione di Ebola sul traffico aereo che si sommano all’incertezza legata ai contratti spagnoli di locazione più cari del previsto.

La redditività per i prossimi esercizi viene rivista ora dagli analisti in calo nei prossimi esercizi per quanto la società ha fatto sapere di voler condurre una revisione strategica al fine di tagliare i costi e migliorare l’efficienza. Piazza Affari per ora però non si fida. E il titolo va in picchiata.