I titoli TOP (FINMECCANICA) e FLOP (SAIPEM) della settimana

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Si distingue FINMECCANICA (+5,17%) mentre scivola SAIPEM (-6,89%). Questa pazza, pazza Borsa... vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere (se è possibile) anche dei continui saliscendi

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

TOP

FINMECCANICA

FINMECCANICA

Settimana di rialzi per Finmeccanica nonostante alcune novità di stampo negativo come il possibile slittamento di qualche mese della vendita di Ansaldo Breda e Ansaldo Sts (STS.MI) alla giapponese Hitachi o la notizia che lo Stato italiano, nel Documento programmatico pluriennale della Difesa per il 2015-2017, prevede una diminuzione delle spese militari da 4,7 miliardi di euro del 2015 a 3,9 miliardi nel 2017. Ma il titolo Finmeccanica balza in settimana comunque sui massimi dal 2009. E non gioca certo in difesa e va all’attacco ai prezzi raggiunti nel 2008. Vera dinamite.

FLOP

SAIPEM

SAIPEM

A trascinare il titolo SAIPEM al ribasso è la caduta di Seadrill, società concorrente norvegese, specializzata in perforazioni in acque profonde, che alla Borsa di Oslo affonda dopo che il management ha annunciato che la seconda parte del 2015 e tutto il 2016 saranno difficili a causa delle avverse condizioni del mercato ovvero del drastico taglio dei costi e degli investimenti.

E in questa stessa settimana alcuni broker americani sconsigliano l’acquisto della società italiana poiché ritengono che Saipem non riuscirà a far crescere gli utili in maniera significativa perché i vecchi contratti a bassa redditività continueranno a pesare sul business per un periodo più lungo di quanto finora previsto. E così la società specializzata in perforazioni… perfora i 12 euro e torna ai prezzi di oltre un mese fa.