I titoli TOP (MONDO TV) e FLOP (SALVATORE FERRAGAMO) della settimana

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Si distingue MONDO TV (+13,68%) mentre scivola SALVATORE FERRAGAMO (-3,44%). Questa pazza, pazza Borsa... vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere (se è possibile) anche dei continui saliscendi

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

TOP

MONDO TV

MONDO TV

Fra i titoli migliori della settimana si distingue ancora Mondo TV, società a capo dell’omonimo gruppo attivo nella produzione e distribuzione di “cartoons” per la TV ed il cinema. Una società che negli ultimi anni è stata riscoperta dal mercato e che nell’ultima trimestrale ha dato il segno di un periodo d’oro per il mondo dei cartoni animati grazie a una serie di accordi in tutto il mondo che la società romana sta realizzando, allargando il suo giro d’affari. Vietnam, Oman, Scandinavia, Russia sono solo alcuni dei Paesi con cui la società ha stipulato accordi di licenza con canali televisivi per la distribuzione delle proprie serie. Il business dei cartoons è in gran forma con sempre più canali televisivi dedicati in tutto il mondo ai più piccoli. Un target sempre più ambito. Kid Power.

FLOP

SALVATORE FERRAGAMO

SALVATORE FERRAGAMO

Altra settimana negativa per Salvatore Ferragamo, griffe del lusso made in Italy. A condizionare negativamente l’andamento del titolo a Piazza Affari le notizie negative che sono arrivate nell’ultima settimana da concorrenti come Burberry, Louis Vuitton o Hugo Boss che hanno annunciato un andamento deludente delle vendite soprattutto nell’area asiatica. Un’area dove anche Salvatore Ferragamo ha una forte presenza con oltre un 25% di vendite in Cina. Le stime sulle vendite e sugli utili (complice anche un andamento del cambio avverso) sono state riviste al ribasso dagli analisti. Il lusso non fa sconti. Tranne in questi casi..