I titoli TOP (TISCALI) e FLOP (GENERALI) della settimana

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Si distingue TISCALI (+30,71%) mentre affonda GENERALI (-3,16%). Questa pazza, pazza Borsa… vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere (se è possibile) anche dei continui saliscendi

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

TOP
TISCALI

TISCALI

E venne finalmente la settimana di Tiscali che torna sotto i riflettori a Piazza Affari: i titoli sono infatti saliti ai massimi dall’estate del 2011. A mettere le ali al titolo le indiscrezioni che finalmente la società potrebbe chiudere in utile l’esercizio 2013. Renato Soru, ex governatore della Regione Sardegna ed editore de L’Unità è sempre il maggior azionista con poco meno del 18% del capitale e sul mercato circolano anche rumors su un possibile ingresso nel capitale di nuovi soci. Da Vodafone a società di private equity. Ma il titolo Tiscali secondo gli operatori di mercato ha semplicemente beneficiato anche dell’effetto Pigliaru. Il neo-eletto Presidente della Regione Sardegna, infatti, ha annunciato in campagna elettorale di voler accelerare sulle tecnologie. E il titolo Tiscali ringrazia. E Pigliaru il volo…

FLOP
GENERALI

Corporate website of the Generali Group

Settimana negativa per Generali. In questi giorni la compagnia assicurativa triestina ha fatto causa agli ex vertici per delle irregolarità che hanno caratterizzato secondo l’attuale management alcuni investimenti alternativi. Sotto processo sono finiti l’ex amministratore delegato Giovanni Perissinotto e l’ex direttore generale Raffaele Agrusti portati davanti al giudice del lavoro con l’obiettivo di farsi restituire i soldi pagati come buona uscita e chiedere poi altri danni patrimoniali. Una causa che farà scuola: se passasse il principio che gli ex amministratori devono pagare personalmente i danni causati nella loro attività c’è già la fila nei Tribunali. Soprattutto nei confronti degli amministratori pubblici…