I titoli TOP (TOD’S) e FLOP (BANCA ETRURIA) della settimana

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Si distingue TOD'S (+7,23%) mentre affonda BANCA ETRURIA (-14,63%). Questa pazza, pazza Borsa… vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere (se è possibile) anche dei continui saliscendi

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

TOP
TOD’S

TOD'S

Finalmente un raggio di sole per Tod’s, l’azienda calzaturiera della famiglia Della Valle, che negli ultimi mesi aveva visto le quotazioni solo scendere. Per il settore del lusso in una settimana un po’ turbolenta è arrivato il momento del riscatto e a spingerne le quotazioni è stata anche l’assemblea di approvazione del bilancio 2013. “Nel 2013 Tod’s ha rallentato la crescita in termini di ricavi, penalizzata dal cambio e dalla recessione del mercato italiano, ma resta un gruppo industriale solido e con ulteriori margini di sviluppo” ha spiegato Diego Della Valle. Che ha aggiunto di non temere alcuna sfida. E a Piazza Affari il titolo ha superato nuovamente i 100 euro. La prima sfida ora restarci sopra stabilmente..

FLOP
BANCA ETRURIA

BANCA ETRURIA

Dopo avere chiuso il bilancio con 70 milioni di passivo, frenata dalle rettifiche sul credito deteriorato Banca Etruria cerca marito ed è arrivata questa settimana l’offerta di matrimonio da parte della Banca Popolare di Vicenza. I vicentini non hanno fatto però un’offerta ma vogliono prendersi un po’ di settimane per valutarne i conti, lo stato di salute e le condizioni dell’integrazione della banca aretina. A Piazza Affari non si sono strappate le vesti per questa possibile fusione e il titolo è stato intanto fra i peggiori del listino. E gli antichi etruschi in procinto di diventare terra di conquista dei vicentini si rivoltano forse nella tomba.