I titoli TOP (TREVI FINANZIARIA) e FLOP (A.S. ROMA) della settimana

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Si distingue TREVI FINANZIARIA (+12,53%) mentre scivola A.S. ROMA (-10,13%). Questa pazza, pazza Borsa... vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere (se è possibile) anche dei continui saliscendi

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

TOP

TREVI FINANZIARIA

TREVI GROUP

E’ fra i titoli peggiori da inizio anno ma a rilanciarne le quotazioni con una seduta addirittura all’insegna della sospensione per eccesso di rialzo ci ha pensato il premier Matteo Renzi. Stiamo parlando di Trevi Finanziaria, società specializzata nell’ingegneria del sottosuolo. Durante una puntata di “Porta a Porta” ospite da Bruno Vespa il premier italiano ha, infatti, annunciato parlando dell’Iraq che i ciclopici lavori per la messa in sicurezza della diga di Mosul sarebbero stati assegnati proprio alla italiana Trevi. Una commessa miliardaria che però la società stessa ha dovuto smentire di essersi aggiudicata visto che il contratto, seppure nelle fasi finali, non è stato ancora assegnato ufficialmente dal governo iracheno. Ma il premier Matteo Renzi deve aver avuto qualche dritta o vede e prevede anche in Iraq.

FLOP

A.S. ROMA

Pessima settimana anche a Piazza Affari per l’A.S. ROMA. La qualificazione alla Champions League è stata ottenuta per il rotto della cuffia e questo ha salvato in parte i conti della società dalla possibile perdita dei diritti televisivi. Ora però è arrivata la beffa dell’eliminazione dalla Coppa Italia ai rigori ad opera dello Spezia, squadra di serie B, che ha fatto l’impresa. La panchina dell’allenatore romanista Rudi Garcia traballa e la tifoseria da tempo è sul piede di guerra con la società e con la squadra. E a Piazza Affari il titolo ha raggiunto i minimi annuali. E, cosa ancora più grave, perde pure il derby con la Lazio come peggior titolo da inizio anno. Un’annata proprio da dimenticare.