I titoli TOP (VALSOIA) e FLOP (LANDI RENZO) della settimana

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Si distingue VALSOIA (+8,41%) mentre affonda LANDI RENZO (-9,09%). Questa pazza, pazza Borsa… vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere (se è possibile) anche dei continui saliscendi.

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

 

TOP
VALSOIA

Un’altra settimana di toro scatenato per Valsoia, la società che commercia principalmente prodotti biologici e che è protagonista da alcuni mesi di un forte interesse da parte degli investitori. Una società che è fra quelle che è maggiormente cresciuta nel 2012 in Italia con un fatturato vicino ai 100 milioni di euro grazie all’acquisizione di Santa Rosa. E che negli scorsi giorni ha presentato conti in gran spolvero. Ricavi in salita del 8,1% e utile del 63% grazie a consumatori sempre più attenti a un’alimentazione salutistica. La natura dà buoni frutti. Anche in Borsa.

 

FLOP
LANDI RENZO

Settimana in retromarcia per Landi Renzi, leader nella produzione di impianti a GPL e metano per l’industria automobilistica. La società reggiana ha terminato i primi nove mesi del 2013 con ricavi netti scesi del 19,1% e una perdita netta di 23,4 milioni dovuta per buona parte alla svalutazione dell’avviamento di una società concorrente acquisita negli scorsi anni. Per il settore dei carburanti alternativi come metano e gpl non è un gran momento ma l’azienda continua ad investire nello sviluppo di nuovi prodotti tecnologicamente all’avanguardia ed è fra le società quotate italiane che vantano una presenza significativa nei Paesi musulmani e può vantare di essere “Sharia compliant” cioè rispettare alcuni criteri dettati dal credo religioso islamico. Insomma l’azienda punta su tutti i carburanti e su tutte le strade. Infinite.