I titoli TOP (VIANINI LAVORI) e FLOP (MPS) della settimana

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Si distingue VIANINI LAVORI (+20,89%) mentre scivola MPS (-17,21%). Questa pazza, pazza Borsa... vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere (se è possibile) anche dei continui saliscendi

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

TOP

VIANINI LAVORI

VIANINI LAVORI

Fra i migliori titoli della settimana balza all’occhio la performance a 2 cifre di VIANINI LAVORI, società del gruppo Caltagirone su cui l’azionista di maggioranza ha deciso di lanciare un’offerta pubblica di acquisto per ritirare le azioni dal mercato. Vianini Lavori si attesta in borsa attorno a un rialzo del 19%, allineandosi al prezzo dell’Opa lanciata da Caltagirone. E dopo questa mossa il mercato sembra attendersi un’Opa anche su altri titoli del gruppo del costruttore ed editore romano, Francesco Caltagirone.
Titoli spesso negletti e con pochi scambi e il cui appeal maggiore sembra paraddossalmente costituito dal fatto che la proprietà se li ricompri tutti e li ritiri dal mercato. Non un bellissimo biglietto da visita per convincere le società italiane a quotarsi in Borsa forse a vedere questo caso.

 

FLOP

MPS

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA

Settimana in forte ribasso (e non è una novità) per Monte dei Paschi di Siena che vedrà, a partire dalla prossima ottava, il lancio del nuovo aumento di capitale da 3 miliardi di euro che ci chiede questa volta l’Europa. Dopo un consiglio di amministrazione durato 5 ore è stato fissato il prezzo di sottoscrizione a 1,17 euro per azione. Il tutto con un voto «assolutamente unanime» del Cda, hanno assicurato il presidente Alessandro Profumo e l’ad Fabrizio Viola uscendo da Rocca Salimbeni. Unanime anche il giudizio del mercato che ha fatto scendere a 2 cifre il titolo in questa settimana.