Il 6% di rendimento al giorno leva il patrimonio di torno (TRA MOGLIE E MARITO NON METTERE IL DITO)

Roberta Rossi è un consulente finanziario indipendente responsabile della consulenza personalizzata di SoldiExpert SCF .
Salvatore Gaziano si occupa da oltre 10 anni delle strategia d’investimento di SoldiExpert SCF dopo aver lavorato per molti anni come giornalista finanziario. Oltre che nel lavoro formano una coppia anche nella vita e in questo diario commentano i fatti più importanti della settimana senza censure e con un pizzico d’irriverenza. Con una rubrica molto “familiare”…


 

 

 

Ho appena finito di fare un excursus nel mondo delle truffe finanziarie più recenti in compagnia del pittore fiammingo Peter Brueghel che ecco un nuovo scandalo colpisce il mondo finanziario. Dopo la Docente di diritto tributario alla facoltà di Giurisprudenza di Bari accusata da due coniugi baresi di aver loro fatto sparire dei soldi, Salvatore mi informa che “hanno arrestato uno della mia università”. Penso tra me: “certo che facendo questo mestiere non ci si annoia mai”. Nemmeno la domenica pomeriggio.

Salvatore: Hai letto i giornali oggi?

Roberta: Non ancora, ero al cinema. Sono andata a vedere “Zambezia” con i bambini. Ad Anna è piaciuto moltissimo; a un certo punto si è messa a urlare “stanno vincendoooooooooo”. In effetti il film è piaciuto molto anche a me. C’è la scena in cui questo falco vede per la prima volta la città di Zambezia e si sente il fragore sordo delle cascate che è veramente spettacolare. A quanto pare anche tu a casa hai avuto un pomeriggio eccitante…

Salvatore: Era in effetti la notizia più gustosa del fine settimana e molti giornali gli hanno dato poco spazio perché è domenica e chi si occupa di Borsa è solitamente a riposo. Il titolo tipo era “Arrestato il Madoff della Bocconi”. Prometteva interessi d’oro… puoi leggere l’articolo sia sul Sole24Ore ma sul Corriere è ancora meglio perché l’ha scritto uno che si occupa solitamente di criminalità organizzata… quindi è più colorito come pezzo e più che sulla Borsa è centrato sul borseggio…

Roberta: L’organizzazione è tutto in effetti, anche nelle truffe. A leggere la cronaca si resta certo stupiti. L’ex docente Alberto Micalizzi prometteva interessi del 6%… al giorno! Ma chi sono i “gonzi” se le cose stanno veramente in questi termini che hanno creduto a uno che li avrà pure ricevuti alla Bocconi nel suo ufficio ma premetteva interessi così alti e per di più giornalieri, bonificando su un conto estero oltre 1,5 milioni di euro poi spariti?

Salvatore: Più che stupirsi il grande economista di origine canadese John K. Galbraith avrebbe ricordato una sua celebre citazione: “Prima o poi il buon Dio separa gli stupidi dai loro soldi”. Eppure il giornalista del Corsera dice che quelli che si sono fatti fregare “non erano sprovveduti, poveri ingenui, ma navigati imprenditori”…

Roberta: Spero che non gestiscano l’azienda con la leggerezza con cui amministrano il loro patrimonio… Tra l’altro da una ricerca su internet sembra che questa ditta finita vittima in questa stangata si occupi di lavori “sotterranei” ovvero spurgo, fognature e pozzi neri. Che i loro soldi guadagnati spariscano in un buco nero sembra quasi una nemesi…

Salvatore: Difficile dare giudizi di questo tipo ma purtroppo sappiamo che diverse persone molto attente ad accumulare, brave a risparmiare e anche geniali nel proprio campo d’attività, quando si tratta di gestire o far gestire i loro risparmi si affidano spesso alle soluzioni più di pancia che di cervello. E vogliono solo risparmiare sul costo di un’onesta consulenza.
Basta che leggano magari qualche articolo su un giornale che suggerisce un investimento, un promotore finanziario o quello della banca che gli propone il titolo o il fondo di moda, il mago della finanza che gli promette la moltiplicazione dei pani e degli zecchini…e zac ne restano ammaliati. Poi se uno gli racconta che esiste magari un circuito della finanza riservato a pochi eletti dove si possono fare guadagni stellari e gli offre la possibilità di partecipare…

Roberta: Sì ricorda un po’ il caso di cui ho parlato recentemente in un mio report di SoldiExpert SCF di investitori che pensano che esista veramente Luillekkerland, ovvero il paese della Cuccagna ritratto con molta ironia e leggerezza da Brughel, in cui squisite pietanze si accomodano sui piatti o direttamente in bocca a uomini golosi…

Salvatore: Sì anche perché affidare i propri risparmi a uno che ti propone in sodalizio con un terzo di spostare i soldi dall’Italia a una banca portoghese (il Banco Espirito Santo) nella filiale di Madeira (per la quale io ci andrei di persona solo per sorseggiare il fantastico vino liquoroso) sul conto di un privato dal cognome che è tutto un programma (Orsi) con la promessa che questi soldi poi sarebbero stati gestiti tramite una piattaforma bancaria presso la Hong Kong Shangai Bank per ottenere un interesse giornaliero del 6% è qualcosa di incredibile solo a parlarne se si conosce la formula dell’interesse composto…

Roberta: Sì e vale la pena fare qualche conteggio per capire l’assurdità della promessa anche perché nella maggior parte dei giornali la notizia che è passata è che un professore della Bocconi è ritenuto complice di una stangata e praticamente quasi nessuno si è messo a evidenziare la follia di chi affida i propri soldi in giro sulla base di promesse che matematicamente, oltre che finanziariamente, non stanno né in cielo né in Terra..,

Salvatore: Allora 1,5 milioni di euro dopo una settimana investiti al 6% giornaliero diventano 2,25 milioni di euro, dopo un mese 9,13 milioni di euro, dopo un anno oltre 2 milioni e mezzo di miliardi…

Roberta: Cioè oltre 1300 volte il debito pubblico italiano? Ci credo che questo professore aveva qualche difficoltà a restituire a questi investitori il capitale e gli interessi  🙂

Salvatore: Sì, forse dovremmo affidare a questo professore della Bocconi e non all’ex rettore Mario Monti il debito pubblico italiano… Tu gli dai 10 euro e se è vero quello che ha promesso e scrivono i giornali alla fine di un anno sono diventati più di 17 miliardi di euro…

Roberta: Peccato che a questi investitori così aggressivi alla fine dei soldi investiti non è rimasto nemmeno un centesimo. Eppure se questi investitori si fossero almeno posti qualche domanda oltre che sull’assurdità della proposta anche sulla reputazione e “track record” del professore forse qualche dubbio sarebbe loro venuto…

Salvatore: Sì in effetti questo professor Alfredo Micalizzi era stato già coinvolto in qualche ammanco finanziario…

Roberta: Le cronache raccontano di un suo coinvolgimento in un buco nero… Una storia che riguarda la brutta fine di ben 550 milioni di dollari investiti sui fondi Dynamic Decision domiciliati alle Cayman… e che aveva mandato a gambe all’aria la Helm Finance Sgr e la Igm che avevano investito su questi hedge fund che all’inizio aveva rendimenti del 35% all’anno…

Salvatore: Nel suo profilo si legge che il professore è specializzato in valutazione degli investimenti in condizioni di incertezza, analisi della dinamica dei rendimenti azionari, derivative pricing, valutazioni di società tecnologiche e real option valutation…

Roberta: Hai letto male, non valutation ma svalutation io credo sia più corretto. Come la canzone di Adriano Celentano. E’ che i profili non sono quasi mai aggiornati…

Salvatore: In ogni caso non è sempre facile riuscire a capire se dall’altra parte hai un imbroglione o meno. E soprattutto quando ce l’hai veramente! Chi tira i pacchi è spesso il più abile dei persuasori: è gente preparata tutta una vita a far quello. Che sa trasformare in un punto di forza anche quelli che a noi comuni mortali possono sembrare i punti di debolezza o i peccati commessi nel passato. Mi hai fatto venire in mente la storia dell’ex enfante prodige della finanza italiana Massimo Canavesio che ho conosciuto molti anni fa. Ma te ne parlerò un’altra volta magari. Ora apre la Borsa.

 

Per leggere la rubrica precedente “Tra moglie e marito non mettere il dito…”   legata al caso Saipem cliccate qui 

 Continuate a seguirci e se volete partecipare alla discussione potete dire anche la vostra pubblicando il vostro commento sotto in questo blog . E se non siete registrati al sito www.moneyreport.it potete farlo gratuitamente e ricevere per email i contenuti più importanti, la nostra newsletter e accedere a molti vantaggi.  

 

 

 

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI