IL COVID-19 METTE LE ALI ALLE VALUTAZIONI DELLE SOCIETA’ DI DIAGNOSTICA. IL CASO QIAGEN SOTTO OPA DOVE SI ASPETTA UN RILANCIO

Offerta pubblica di acquisto da parte di Thermo Fisher per Qiagen, ne vale la pena o conviene aspettare per qualcosa di meglio?

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Sul titolo Qiagen di cui abbiamo qualche settimana consigliato l’acquisto in alcuni portafoglio è in corsa un’offerta pubblica di acquisto fino al 27 luglio (le banche italiane potrebbero chiedere un termine di qualche giorno inferiore)

Abbiamo quindi alcune settimane di tempo per decidere e ricordiamo che il prezzo offerto è superiore a quello del titolo e prevede 39 euro per azione.

Questa situazione è stata considerata come un paracadute interessante nel caso che il titolo scenda pur se questa offerta di acquisto è condizionata ad almeno il 75% di adesioni.

E quindi piu’ sotto data anche in base all’andamento del titolo e alle adesioni diremo se vale la pena aderire o meno anche se riteniamo al momento che i termini potrebbero essere poi riaperti visto che diversi azionisti importanti di questa società di gestione stanno premendo perchè il prezzo di offerta potrebbe essere ritoccato all’insù visto che l’andamento di questa società diagnostica sta andando molto bene per effetto del Covid-19 e meglio di quando fu elaborata l’offerta. Qiagen ricordiamo è fornitore di laboratorio tedesco delle biotecnologie e diagnostica (molecolare e non).

La società americana Thermo Fisher Scientific ora vuole rilevare la società tedesca per $ 11,5 miliardi, rafforzando così la sua posizione nel campo della diagnostica e dei prodotti per la ricerca biotecnologica. Il gruppo statunitense vuole pagare 39 euro per azione Qiagen.

In vista del boom diagnostico di Covid-19 (simile in Italia a quello che è accaduto alle valutazioni di DIASORIN consigliata anche questa in diversi nostri portafogli), diversi importanti fondi azionisti di Qiagen stanno spingendo per un’offerta significativamente più elevata da parte del gruppo statunitense Thermo Fisher.

Continua a leggere su…