IL MIO GESTORE? E’ UN COMPUTER

I computer e le macchine hanno oramai sostituito le funzioni svolte dagli uomini in moltissime applicazioni. Ci sono robot che si sostituiscono agli operai; basta pigiare un tasto del telefonino per attivare col telecontrollo una caldaia a centinaia di chilometri di distanza. Da tempo anche nelle banche i computer hanno sostituito moltissimi bancari, tutto è automatizzato e l’intervento “umano” ridotto al minimo indispensabile. Per comprare o vendere un titolo in Borsa bastano oggi pochi clic sul proprio computer mentre solo una ventina d’anni fa c’erano anche gli operatori alle grida, gli agenti di cambio, i borsini…. Tutto è cambiato.

E se i computer sostituissero anche i banchieri e i gestori? Ovvero coloro che gestiscono i soldi? Di chi vi fidereste di più? Di un gestore esperto vestito impeccabilmente circondato da esperti, analisti e un comitato di gestione o di qualcuno che vi propone la gestione del vostro patrimonio tramite segnali di acquisto e di vendita generati da un software? Non stiamo parlando di nulla di futuribile visto che le gestioni automatizzate degli investimenti (compresi i fondi d’investimento rivolti ai risparmiatori) sono una realtà  fortemente consolidata negli Stati Uniti dove più di tutto è sviluppato questo approccio.

 

>>> Scopri perché nel mondo gli ETF stanno rottamando i fondi e come puoi investire oggi in modo più intelligente: scarica la Guida Gratuita scritta dai consulenti indipendenti di SoldiExpert SCF <<<

 

Ma anche in Italia da qualche anno questa tendenza ha preso piede e lo scorso mese a Milano si è svolto “Quant”, uno degli appuntamenti più importanti in Italia dove si parla di metodologia “quantitativa”. Due giorni di convegni, incontri e formazione rivolti a consulenti finanziari indipendenti, promotori finanziari, gestori. Fra i promotori principali di questa manifestazione Daniele Bernardi, amministratore e fondatore di Diaman Sim nonchè gestore di fondi italiani e stranieri. Un ingegnere veneto che ha mollato 10 anni fa il lavoro di progettista di moto per l’Aprilia per seguire la passione per la Borsa, portandosi dietro un approccio basato sui numeri e la matematica. All’inizio molto ostracismo e diffidenza, poi col tempo un crescente interesse verso questo approccio come ci racconta nell’intervista pubblicata su MoneyReport.it

trading system

Un percorso particolare anche quello di Giuseppe Belfiori, co-fondatore di Ft Support srl, società  dedicata allo sviluppo di software finanziari e all’erogazione di servizi e consulenza a trader privati e istituzionali, approdato alla carriera di consulente nello sviluppo di trading system dopo una laurea in ingegneria meccanica ed esperienze lavorative in settori differenti.

La conferma a una tesi che ha bene espresso molto bene il collega e libero analista finanziario Paolo Sassetti in un bell’articolo pubblicato qualche tempo fa su Soldionline dove si spiega qualcosa che accade non solo nel risparmio gestito:

“gli outsider riescono ad interpretare e ad affrontare i mercati finanziari in maniera originale in quanto, non avendo l’imprinting di alcuna scuola di formazione, non hanno sedimentato modelli operativi dai quali non riescono a svincolarsi”.

Insomma chi è un habituè di un settore o si sente far parte della nomenclatura alla fine tende ad avere un approccio conservatore o al massimo furbescamente adotta la strategia gattopardesca del “cambiare tutto per cambiare nulla”. E anzi cerca in ogni modo di ostacolare e impedire la diffusione di nuove idee e nuova linfa che invece potrebbe far progredire tutto quel settore. La storia delle innovazioni e delle invenzioni è piena di questi casi.

trading system

L’occasione fornita da questa inchiesta è anche quella di presentare alcuni studi recenti realizzati in questi mesi dall’ufficio studi di SoldiExpert SCF in collaborazione con Roberta Rossi, consulente finanziario indipendente e responsabile della consulenza personalizzata di SoldiExpert SCF che hanno condotto un’analisi a ritroso decennale delle strategie già  applicate con successo da alcuni anni nei portafogli azionari, di Etf e fondi per valutare alcune possibili implementazioni e migliorie e testarne i risultati alla “macchina del tempo”.

Uno studio molto interessante che confronta strategie attive, passive e semi-passive per dimostrare che una gestione attiva rispetto a una gestione statica (come quella offerta dalla maggior parte del mondo del risparmio gestito) ha molte frecce nel suo arco. E parlano i risultati realizzati e la volatilità  (estremamente più bassa) ottenuta. Una metodologia che da molti anni viene applicata con successo sui portafogli di SoldiExpert SCF.

 

 

Ma questo numero di Money Report offre agli abbonati la possibilità  di accedere anche a tanti altri contenuti che spaziano dai conti deposito agli Etf (in questo numero abbiamo messo sotto la lente gli Etf sul mercato azionario americano) , dalle obbligazioni alle azioni. Un punto di approfondimento unico nella finanza personale dedicato agli investitori consapevoli e comb-ATTIVI.

Come e dove investire oggi i tuoi risparmi nel modo più intelligente per te? Scarica gratuitamente la guida in PDF che analizza fondi d'investimento ed ETF in modo chiaro e operativo. Nelle ultime 24 ore l'hanno già scaricata e apprezzata centinaia di investitori. E tu cosa aspetti? Clicca qui.

Come e dove investire oggi i tuoi risparmi nel modo più intelligente per te? Scarica gratuitamente la guida in PDF che analizza fondi d'investimento ed ETF in modo chiaro e operativo. Nelle ultime 24 ore l'hanno già scaricata e apprezzata centinaia di investitori. E tu cosa aspetti? Clicca qui.

In questo numero potrai, infatti, approfondire e conoscere i pro e contro delle strategie quantitative per il tuo patrimonio (e come replicarle) ma anche leggere e approfondire molti altri argomenti, fra cui:

BROKER ONLINE AI RAGGI X: Il trading online di Fideuram. Abbiamo valutato offerta la piattaforma offerta: condizioni e funzionamento. E il nostro giudizio è…
ETF AI RAGGI X: quelli che investono sulle azioni Usa. I buoni e i cattivi, i liquidi e gli illiquidi..
CONTI DI DEPOSITO AI RAGGI X: Le migliori banche dove parcheggiare i propri soldi e che offrono il miglior rapporto rischio/rendimento per investire la propria liquidità . Valutiamo come ogni mese le ultime offerte e diamo un nostro giudizio sui conti deposito più diffusi. A confronto le offerte di ContoArancio (IngDirect), Contoconto (Banca Carige), Rendimax (Banca Ifis), Che Banca (Mediobanca), Iwpower (Iwpower) e quello che offre il mercato. Con un occhio ai rendimenti ma anche a quello della solidità  della banca proponente. Perchè non tutte le banche sono uguali…
IL BOND DEL MESE
: Un titolo di Stato spagnolo che rende il 3%. E che…
DOMANDE & RISPOSTE: Parliamo del bond convertibile emesso da Banco Popolare e inoltre dell’offerta sempre fatta da parte di questo istituto di barattare alcune polizze assicurative che avevano come sottostante dei bond islandesi. Ecco la nostra opinione in merito…
BAROMETRO SUI MERCATI: Ai lettori di Money Report offriamo un sistema “stupido” ma efficace che dice quando essere investiti sulle azioni o sui vari mercati e settori
QUELLO CHE GLI ANALISTI NON DICONO: Marchionne si appresta a presentare per il gruppo Fiat il nuovo piano industriale e a ragionarci sopra…

CLICCA QUI PER SCARICARE LA RIVISTA COMPLETA IN PDF.

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI