IN VIDEO VERITAS. LE BANCHE ITALIANE SONO SICURE?

Cosa fanno le banche dei soldi che lasciamo sul conto corrente? Come impiegano i soldi che investiamo nei conti deposito per darci l’1 o il 2% di rendimento netto? Come usano la liquidità che forniamo quando compriamo le loro obbligazioni o lasciamo i soldi sul conto?

Qualcuno potrà rispondere “E chissenefrega!”. “Tanto io non ho una lira e di soldi in banca non ne ho”. Oppure “non mi interessa come li investono; io mi accontento di poco ma sicuro”.

E se sbagliassero entrambi? Sia quello che i soldi in banca non li ha sia quello che li ha ma non si cura di come vengono gestiti. Mica dobbiamo essere tutti esperti di finanza…

Poi però queste stesse persone non capiscono come mai ogni giorno il Governo gli chiede sempre più soldi, il lavoro fa sempre più fatica a trovarlo e in banca gli hanno rifilato brutti scherzi spacciandogli come sicuri titoli che valgono molto meno del prezzo che li hanno pagati o se si vogliono vendere si scopre che sono “illiquidi” mentre le stesse banche non finanziano quasi più nulla salvo che uno non dia a garanzia una somma superiore a quella che chiede in prestito…

E’ la finanza bellezza! E ti può fare molto più male di quello che pensi, come abbiamo spiegato in questa  conferenza (clicca qui per vedere il video) che abbiamo svolto in una sede inusuale: una galleria d’arte (e in particolare il Sal8 dell’Arte di Giulio Gallo a Lerici) con relatrice Roberta Rossi, consulente finanziario indipendente e responsabile della consulenza personalizzata di SoldiExpert SCF.

Tema: “L’Arte di Investire: far fruttare i soldi è un’Arte”.

Nella prima parte di questa conferenza è intervenuto Salvatore Gaziano, direttore Investimenti di SoldiExpert SCFche ha parlato di:

“Quello che devi sapere su azioni, obbligazioni e immobili e nessuno ti dice “ (clicca qui per vedere il suo intervento in video)

Di seguito è intervenuta la dottoressa Roberta Rossi è intervenuta sul tema: “Esiste un rischio Italia e come si devono diversificare i propri risparmi?”.  Di seguito puoi vedere il suo video.

 

 

Curati il tuo portafoglio e i tuoi risparmi perchè se non ci pensi tu…

Quando si parla di soldi nessuno se ne può tirare fuori.  L’economia riguarda tutti. Anche se non si è un banchiere, un trader, uno speculatore o un ricco investitore.

Ci siamo invece tutti maledettamente dentro.

Anche quando, per esempio, si mettono i propri “quattro soli” su un conto, si acquista un’obbligazione proposta dalla banca o li si vincolano su un conto deposito ad alto rendimento. Si pensa di non correre alcun rischio ma la tua banca dei rischi se li prende eccome, e dalla capacità della banca di saper gestire questi rischi e di investire bene questi soldi, dipendono un sacco di cose.

Le più evidenti nel caso dei bond sono: il rimborso delle obbligazioni a scadenza e il pagamento degli interessi alle scadenze prestabilite. Le meno evidenti sono altre. Le banche, quando fanno il botto (come accaduto in Spagna), aumentano in modo rilevante il debito pubblico di un Paese e questo significa più tasse per tutti (anche per quelli che sul conto corrente non hanno una lira) e meno lavoro per tutti (perché si iniziano a tagliare posti di lavoro pubblici) e le due cose insieme (più tasse e meno lavoro) portano un Paese in recessione.

Le banche possono usare i soldi dei depositanti per comprare Titoli di Stato, il che è in un certo senso è un bene per il Paese ma anche un azzardo perché si mettono in pancia titoli non proprio a prova di bomba se poi il Paese non cresce o non trova le risorse per rimborsare i creditori o qualcuno disposto a fidarsi all’infinito nel sottoscrivere questa carta.

E così le banche rischiano di indebolirsi sempre più in un abbraccio mortale con il proprio Stato sovrano in un meccanismo perverso che tira tutti un gradino più giù se non si ritorna a crescere con l’economia vera e non solo con la finanza privata o pubblica.

Come ha ricordato il giornalista del Sole24Ore Gianni Dragoni a Lerici in una conferenza in cui ha presentato il suo ultimo libro “Banchieri & Compari” (clicca qui per leggere l’intervista) “I soldi sono il primo potere”. E le banche di soldi ne gestiscono una marea. Non sempre nel tuo interesse. Prendere coscienza di questo è un primo passo per capire come investire nel proprio interesse imparando anche l’importanza della diversificazione. Come abbiamo spiegato in questa  conferenza (clicca qui per vedere il video) che ti invitiamo a guardare. E se vuoi puoi incontrarci fisicamente in una serie appuntamenti one-to-one che abbiamo organizzato in giro ora soprattutto nel Nord Italia oppure vuoi chiedere un appuntamento telefonico con i nostri consulenti trovi cliccando qui tutti i nostri contatti e info.

Per vedere tutti i video disponibili e conoscere i vari argomenti delle conferenze che abbiamo svolto segui il link sotto:

https://soldiexpert.com/la-nostra-offerta/consulenza-personalizzataper-saperne-di-piu/slide-video

Al via tra Moglie e Marito in tour

Se vuoi conoscerci di persona per parlare della tua situazione finanziaria è iniziato da pochi giorni TRA MOGLIE E MARITO IN TOUR. Roberta Rossi assieme a suo marito Salvatore Gaziano responsabile delle strategie di investimento di SoldiExpert SCF farà tappa su molte città italiane per aiutarti a investire meglio il tuo patrimonio. Sei interessato a incontrarci e a bere un caffè con noi? Allora clicca qui e prenotati

https://www.moneyreport.it/tra-moglie-e-marito-in-tour

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI