Aspettando Godot, il nuovo governo e nuovi Stellanti(s) incentivi

Stellantis non ingrana la marcia giusta perdendo quote di mercato. Il commento sui mercati su Class CNBC di Salvatore Gaziano

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Salvatore Gaziano, strategist di SoldiExpert SCF, commenta a Caffè Affari su Class CNBC l’avvio della settimana positivo per i mercati con l’obbligazionario in surplace da mesi e l’appetito per il rischio comunque in salita a fronte di rendimenti obbligazionari sempre più miseri.

Bruttini i dati del gruppo STELLANTIS (Psa e FCA) che a gennaio non ingrana la marcia giusta riducendo la quota di mercato al 39,2% contro il 43,1% dello scorso anno. Ma l’anno è lungo e la domanda potrebbe crescere come richiesto dai produttori con lo stanziamento di incentivi alle auto con alimentazione tradizionale (benzina, gasolio, gpl e metano) con emissioni di CO 2 non superiori a 135 gr/km. Solo sull’auto elettrica il settore non può ripartire.

>>>GUARDA IL VIDEO