INFLAZIONE MAI COSI’ BASSA. PER QUANTO?

Sono ormai lontani anni luce i tempi in cui l’inflazione erodeva il capitale a tassi del 18% all’anno. Accadeva in Italia tra il 1973 e il 1985 quando l’inflazione media annua era pari al 15,2%. Come mostra il grafico sottostante sull’andamento dell’inflazione a partire dal 2000 l’inflazione in Italia oltre che in moltissimi paesi europei è crollata.
E non se ne vede la fine. C’è addirittura chi calcola che da qui ai prossimi 10 anni l’inflazione rimarrà molto contenuta e di poco superiore all’1%.

Il motivo per cui i prezzi sono in caduta libera è principalmente l’effetto della globalizzazione che ha reso i costi di molti prodotti i più bassi di sempre e le nuove tecnologie che hanno esercitato una formidabile pressione sui prezzi. Aziende come Amazon Google o Uber hanno reso moltissimi beni e servizi più convenienti che in passato.

 

 

Secondo l’economista Mohamed A. El-Erian in un articolo pubblicato oggi su CorrierEconomia l’inflazione tornerà prima del previsto. Il ritorno di politiche protezionistiche e l’introduzione di dazi potrebbero provocare un rialzo dei prezzi e invertire il trend assai favorevole per i consumatori (e decisamente negativo per le imprese) di beni e servizi sempre più low cost. Anche le politiche populiste volte ad aumentare i salari e trasferire maggior valore alla manodopera rispetto al capitale secondo El-Erian, capo economista di Allianz, potrebbero far aumentare il livello di inflazione.

L’ubriacatura da new economy insomma potrebbe essere solo una parentesi. E anche la discesa dei prezzi una meteora.

17 giu

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI