Investire in obbligazioni oggi: cosa ci aspetta sui mercati finanziari?

Cosa succederà sui mercati finanziari in vista del cambio di rotta delle banche centrali? Ecco l'opinione di Pimco sul mercato delle obbligazioni

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Cosa comporterà il cambio di rotta delle banche centrali sul mercato? Dopo l’annuncio da parte della Fed di ridurre gli acquisti obbligazionari di cui abbiamo parlato in un articolo relativo alla politica monetaria quali saranno gli effetti sul mercato obbligazionario?

Rispondiamo grazie a un interessante articolo del quotidiano tedesco Handelsblatt che propone sul tema l’intervento di Pimco, la casa obbligazionaria del gruppo Allianz che gestisce più di due trilioni di dollari di asset. Cosa devono aspettarsi quindi gli investitori?

Pimco desidera ardentemente la svolta della politica monetaria, ma vede tutta una serie di rischi ad essa associati. Andrew Balls, strategist obbligazionario presso Pimco, ha cattive notizie: “gli investitori devono essere preparati a maggiori fluttuazioni dei mercati, insieme a rendimenti inferiori su tutte le classi di attività”.

“Rispetto agli ultimi dieci anni, è probabile che i rendimenti siano significativamente inferiori in quasi tutte le classi di attività nei prossimi cinque anni”, afferma.

Balls spiega: “Il tempo in cui le banche centrali potevano limitare in modo significativo le fluttuazioni dei tassi di cambio è finito”.

 

 

Obbligazioni: come reagiranno i mercati al tapering?

 

Molti investitori si chiedono come il lento cambio di rotta delle banche centrali influenzerà i mercati finanziari globali nel prossimo anno. Il rally sui mercati azionari è ancora in corso e un balzo azionario di fine anno sembra ancora possibile in Germania, ad esempio. La Federal Reserve statunitense ha annunciato che avrebbe gradualmente ridotto i suoi acquisti di obbligazioni da miliardi di dollari e avviato così il processo di Tapering. Come reagiranno i mercati al tapering?

L’obiettivo dichiarato della Fed è quello di ridurre a zero la crescita del bilancio entro la metà del 2022, e quindi far esaurire l’offerta di liquidità. Un aumento dei tassi di interesse sarebbe quindi il passo successivo.

La Banca centrale europea (BCE), invece, commenterà come intende inasprire la sua politica monetaria a dicembre.

… continua a leggere su SoldiExpert Lab

SoldiExpert LAB SoldiExpert LAB