Le GAFAM spingono le Borse, ma il resto del tech è in discesa. Inversione in corso?

Dopo l'impennata dello scorso anno, i titoli GAFAM continuano a salire trascinando le Borse al rialzo, ma il resto dei titoli tech? Ecco come sta andando in Borsa

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Nel 2020 i titoli tech sono saliti molto in Borsa, ma adesso cosa sta succedendo? La tendenza è sempre la stessa o qualcosa sta cambiando?

Secondo un interessante articolo del quotidiano francese Le Monde l’impennata del prezzo delle azioni GAFAM (Google, Apple, Facebook, Amazon e Microsoft) rischia di far dimenticare il calo significativo riguardante l’universo dei titoli high-tech negli ultimi mesi. Vediamo perché.

 

 

Inversione per i titoli tech?

 

Il gestore Cathie Wood, nel 2020, ha fatto fortuna con i fondi high-tech, sfruttando il balzo in avanti digitale causato dalla pandemia di Covid-19. Ma il 2021 si sta trasformando in un incubo: il suo fondo principale Ark Innovation, il cui valore si era moltiplicato per 2,5 nel 2020, è sceso di un terzo dal suo massimo raggiunto a febbraio. Quello specializzato in biotech è diminuito del 57% rispetto ai massimi, mentre quello dedicato al fintech è sceso di un quarto.

Una caduta pesante mentre Wall Street continua a battere i record: Il Nasdaq e l’S&P 500 sono in rialzo del 23% e del 25% da inizio anno.

Solo le azioni GAFAM, che rappresentano il 27% dell’indice S&P 500 e quasi il 52% del Nasdaq100, hanno registrato rilevanti segni più: Microsoft(+ 52%), Apple (21%), Amazon (9,7%), Google (67%), Facebook (25%). A cui si aggiungono anche Tesla (+64%, valutato 190 volte i suoi profitti) e Nvidia (+144%).

Tutti e sette insieme valgono 12.000 miliardi, più di cinque volte il CAC 40 della Borsa di Parigi. Ma la prosperità di questi colossi rischia di nascondere una realtà più complessa.

Martedì 23 novembre il 30% delle azioni Nasdaq 100 era in calo dall’inizio dell’anno (mentre solo il 15% delle azioni dello S&P 500 era in discesa). Le aziende high-tech, in cui i borsisti sognano di trovare la Apple di domani, hanno un destino molto più caotico delle altre azioni, non appena i risultati vengono a mancare.

Perché il tech è in difficoltà? Moltissimi titoli tech vanno in direzione sparsa: non tutto va su.

… continua a leggere su SoldiExpert Lab

SoldiExpert LAB SoldiExpert LAB