ITFORUM RIMINI 2017, ECCO IL NOSTRO PROGRAMMA CONFERENZE

AGGIORNAMENTO FLASH: alle 2 conferenze già programmate di giovedì 18 maggio ora 14-15,30 presso la Sala del Parco (CHE STRESS AVERE UN PATRIMONIO DA GESTIRE! COSA FARE, COSA EVITARE) e quella di venerdi’ 19 maggio alle ore 12/12,40 presso lo stand Binck (ANALISTI, GESTORI, ECONOMISTI & ALTRI GURU PREVEDONO IL CROLLO e IL RIALZO DEI MERCATI (MA NON SANNO IN CHE ORDINE). C’E’ DA FIDARSI?) si è aggiunta anche la partecipazione di Salvatore Gaziano alla conferenza” NUOVE GESTIONI PATRIMONIALI AUTOMATIZZATE PER PRIVATI. COSA CI GUADAGNI? DOVE RISPARMI?” che è in programma giovedi’ 18 maggio alle ore 12:15 (Sala del Faro).

Come ogni anno saremo presenti allITForum di Rimini il 18 e 19 maggio presso il Palacongressi come relatori e sarà anche possibile incontrarci presso lo stand S4 (fra la Sala Stampa e lo stand Trading Library) insieme a parte del team di SoldiExpert SCF.

E’ sempre un piacere frequentare questo appuntamento annuale che rappresenta l’evento più importante in Italia dedicato al mondo degli investitori e della finanza personale nato nel lontano 1999 grazie alla follia visionaria di Michele Maggi (prematuramente scomparso nel 2006) quando la finanza online in Italia muoveva i primi passi.

Da allora molte cose sono cambiate e se allora i risparmiatori che acquistavano o vendevano titoli online erano delle mosche bianche, come coloro che effettuavano operazioni online, dopo 18 anni tante cose sono cambiate, tanto che secondo l’ultima ricerca Abi il 95% dei clienti bancari preferisce l’operatività “fai da te” tramite Bancomat, Internet, Mobile Banking e contact center e un 17% di risparmiatori usa oramai solo canali a distanza. Ovvero solo un cliente su 20 dipende esclusivamente dalle filiali.

E questa edizione di ItForum è proprio dedicata al risparmio, trading e alla consulenza e alle sfide del digitale ovvero come la rivoluzione tecnologica sta impattando in modo sempre più pesante in questo mondo sia fra gli operatori del settore che tra i risparmiatori.

Una storia lunga 16 anni nella vera consulenza finanziaria indipendente

Come SoldiExpert SCF siamo state fra le prime società in Italia a credere in questo scenario (e oggi siamo presentati da PWC come una delle società più rilevanti del settore ma sono tantissimi i media che parlano e si occupano di noi basta guardare la nostra rassegna stampa). Nel lontano 2001 abbiamo deciso di puntare su consulenza finanziaria indipendente, utilizzo degli algoritmi nei portafogli (da quelli self service alla consulenza su misura) e approccio digitale basato sul web e non solo.

La nostra idea era offrire insomma a risparmiatori e investitori privati (con patrimoni da qualche decina di migliaia di euro a qualche milione) un’alternativa alla consulenza “fritto misto” e in pieno conflitto d’interessi offerta dalla maggior parte delle banche. Questo il progetto lanciato nel 2001 da SoldiExpert SCF quando nemmeno il termine “roboadvisory” esisteva.

Con una consulenza totalmente indipendente dove il cliente poteva operare con qualsiasi banca preferita o selezionata in base alle sue esigenze e ricevere da parte nostra consigli precisi di acquisto ma anche di vendita (anche andando in liquidità al 100% in casi estremi). Fare consulenza finanziaria non era per noi creare le “torte” e poi dire al cliente che basta guardare al lungo periodo per poter incassare commissioni di retrocessione e assecondare quei clienti incapaci di vendere in perdita che preferiscono spesso più credere alle favole che alla realtà e spesso cadono vittime di volpi astute che ne sanno sfruttare i punti di debolezza.

Non sono stati anni facili, ma il mercato evidentemente che vedevamo allora in pochissimi esisteva e oggi anche le banche italiane sono scese in campo nell’offrire “consulenza finanziaria indipendente”, seppure alta resta la confusione sotto il cielo per effetto di un legislatore come quello italiano che appare fortemente condizionato dal potere bancario e non vuole certo andare a rompere le uova nel paniere (come è invece avvenuto in altri Paesi come in Gran Bretagna e Olanda) in uno dei pochi settori come quello del risparmio gestito che regala alle banche fior di profitti sulla pelle spesso dei risparmiatori a cui vengono applicate commissioni salatissime (fra le più care in Europa) per una consulenza mediocre e quasi sempre di tipo passivo.

Come può un risparmiatore o un investitore gestire il proprio patrimonio in modo “furbo” senza cadere vittime delle “volpi” e diventare un “pollo da spennare”?

Ecco il programma delle nostre conferenze (gratuite e fino ad esaurimento) all’ITForum 2017

Due le conferenze che abbiamo organizzato durante questa edizione dell’ItForum proprio dedicate a questi temi.

 

Partecipa a ITForum

 

La prima conferenza il giovedì 18 maggio presso la Sala del Parco fra le 14 e le 15,30 e tenuta da Roberta Rossi (responsabile Consulenza Personalizzata) e Salvatore Gaziano (responsabile delle Strategie d’investimento) e che racconta come investire in modo equilibrato il proprio patrimonio, svelando i tanti trucchi e trucchetti usati dai venditori di fumo per farvi finire arrosto.

 

GIOVEDÌ 18   14:00 – 15:30 – SALA DEL PARCO

CHE STRESS AVERE UN PATRIMONIO DA GESTIRE! COSA FARE, COSA EVITARE

Consigli, strategie e soluzioni su come investire i propri risparmi e trasformare il problema in una opportunita’

Gestire i propri soldi è diventata una sfida sempre piu’ difficile. Tra rendimenti nulli per gli investimenti a basso rischio, paure sulla tenuta dell’Italia, innovazione finanziaria sempre più spinta e istituti bancari a caccia disperata di commissioni, il senso di spaesamento dei risparmiatori italiani è forte. I mercati sembrano sempre più difficili da capire e non sembra esista una bussola per orientarsi e muoversi con profitto. Ma investire non è l’Inferno che sembra e passando dal Purgatorio si puo’ anche arrivare facendo le mosse giuste al Paradiso.

 

La seconda conferenza il venerdì 19 maggio presso lo stand Binck tra le 12 e le 12,45 dove abbiamo pensato a qualcosa di più divertente ma speriamo non meno istruttivo e fonte di riflessioni.

 

VENERDI’ 19   12:00 – 12:40 – STAND BINCK (posizione 19 e 20)

ANALISTI, GESTORI, ECONOMISTI & ALTRI GURU PREVEDONO IL CROLLO e IL RIALZO DEI MERCATI (MA NON SANNO IN CHE ORDINE). C’E’ DA FIDARSI?

Molti si affidano alle previsioni dei guru per investire. Con quali risultati? Dai graficisti ai super-professori, dai gestori guru agli economisti vedo e prevedo, la flop parade di quelli che proprio non ci azzeccano…

A fidarsi di politici, super gestori di fondi, analisti finanziari, finanzieri, giornali, economisti e professori, centinaia di milioni di risparmiatori in questi anni hanno potuto ricevere pessimi consigli a vedere quello che è accaduto poi sui mercati… Eppure il circo delle previsioni è sempre aperto e presenta ogni giorno nuove esibizioni e fenomeni e il pubblico continua ad assiepare le gradinate nella speranza cieca di trovare il guru che vede e prevede in anticipo cosa faranno i mercati. E in 45 minuti molto densi cercheremo di stilare la nostra TOP TEN delle previsioni più sballate degli ultimi anni, di quello che il “Guru” aveva previsto (facendo nomi e cognomi naturalmente) e come è andata. Dal mercato delle azioni a quello delle materie prime, da quello obbligazionario a quello immobiliare un vero e proprio bestiario delle previsioni e valutazioni che si sono rivelate più assurde o fuori bersaglio.

Iscriviti qui all’ITForum per partecipare alle nostre conferenze e vieni a trovarci al nostro stand (siamo in posizione S4 fra la Sala Stampa e lo stand di Trading Library) per conoscerci o per confrontarti con noi. Abbiamo molte novità nei nostri portafogli e servizi di consulenza da far conoscere una storia pressochè unica in Italia nella consulenza finanziaria indipendente. Ti aspettiamo!

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check up gratuito e una valutazione del tuo portafoglio

PARLA CON NOI