Le 100 aziende top performance grazie alla pandemia secondo il Financial Times. Alcuni sono perfette sconosciute

Dal Financial Times Europe ecco le aziende che hanno goduto di una crescita record ai tempi della pandemia.

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

La pandemia da Covid-19 ha avuto un effetto paralizzante e un impatto negativo sui mercati, ma per alcune aziende la pandemia ha coinciso con un boom di ricavi. Mentre molti di questi e moltissime aziende hanno subito un impatto negativo sulle proprie vendite, molte altre hanno invece beneficiato e goduto di una crescita record. Di seguito sono riportare diverse aziende riprese dalle top 100 elencate sul Financial Times Europe, importante giornale economico-finanziario.

Tesla

Alcuni pensavano che la valutazione di Tesla di 75 miliardi di dollari all’inizio del 2020 fosse eccessiva. Da quando l’azienda è stata inserita nell’indice S&P 500 a Dicembre, il prezzo è stato quasi nove volte superiore (vale più dei primi sette produttori di automobili messi insieme). Si prevede che Tesla abbia prodotto circa 500.000 auto durante l’anno, che corrisponde a metà di quanto Elon Musk aveva previsto nel 2016. Nonostante ciò il cambiamento del settore ai veicoli elettrici è indiscusso e gli investitori credono che la sua tecnologia sia anni in anticipo sulla concorrenza.

Zoom

Zoom è diventato quasi sinonimo di comunicazione durante la pandemia. Nell’arco di un anno, il numero di clienti con almeno 10 dipendenti che utilizzano il servizio è aumentato di quasi cinque volte. E’ un risultato difficile da replicare, infatti grandi aziende come Google, Microsoft e Cisco hanno Zoom nel mirino.

Pinterest

La popolarità del servizio di bacheca online è aumentata durante il lockdown e persone affamate di divertimento si sono rivolte alla sua piattaforma, attirando gli inserzionisti che hanno approfittato del boom dell’e-commerce. Gli utenti medi mensili sono aumentati di quasi il 40% rispetto all’anno precedente. Nell’ultimo trimestre della società i ricavi hanno raggiunto quasi il 60 per cento rispetto a un anno prima..
… continua a leggere su SoldiExpert Lab

SoldiExpert LAB SoldiExpert LAB