L’EMOTIVITA’ CI PUO’ FAR PERDERE IL 3% DI RENDIMENTO ANNUO. IN 20 ANNI SIGNIFICA GUADAGNARE LA META’

Chi è emotivo guadagna la metà di chi è non lo è. Donne e uomini alle prese con lo stress da investimenti. Chi regge meglio?

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Secondo uno studio della società di ricerca Dalbar l’emotività è una delle componenti più dannose quando si investe. E può costare il 3% di rendimento annuo. Che come dato singolo può sembrare poco, ma su vent’anni può significare guadagnare la metà rispetto a chi con disciplina segue un percorso di investimento senza abbandonarlo quando i mercati scendono.

 

Come investire da 20 a oltre 1 milione di euro Come investire da 20 a oltre 1 milione di euro

 

Molti risparmiatori sono talmente turbati dalle notizie negative che in modo ricorrente provengono dai media, da uscire e rientrare sui mercati cercando di annullare le perdite. Come spieghiamo in questa puntata di Patrimoni, andata in onda qualche giorno fa su Class Cnbc, in cui Roberta Rossi Gaziano intervistata da Carla Signorile è intervenuta sul tema “Le donne sono più brave a gestire stress e emotività negli investimenti?”