L’inflazione sta tornando? Questo grafico dice…

Le possibilità di un aumento dei tassi a breve termine nel futuro immediato sono sostanzialmente pari a zero per questo economista che

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Questa settimana Michael Metcalfe, responsabile Global Macro Strategy di State Street Global Markets, tratta del ritorno dell’inflazione negli Stati Uniti.

“La recessione di quest’anno potrebbe essere più profonda, ma la reazione dei prezzi online individuata da PriceStats* è stata molto diversa rispetto all’ultima contrazione economica del 2008. Se in precedenza ci sono voluti due anni affinché i livelli dei prezzi tornassero ai valori registrati prima del crollo di Lehman Brothers, quest’anno sono bastati 120 giorni. Giugno ha segnato il maggior aumento (non corretto per la stagionalità) in termini mensili mai registrato prima, fattore che suggerisce che per il momento l’inflazione sia tornata e i rischi di deflazione siano minimi; un risultato impressionante visti i significativi sconvolgimenti a livello di produzione e del mercato del lavoro”.

Continua a leggere su…