Lo strano caso del rally delle obbligazioni societarie ovvero corporate e high yield

Un'analisi sui motivi che hanno portato al rialzo senza precedenti delle obbligazioni più rischiose. Un report molto interessante

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Jacob Blume, giornalista finanziario del quotidiano Handelsblatt, analizza lo strano andamento che le obbligazioni societarie, come quella di TUI, stanno mostrando. Il gruppo TUI è un gruppo tedesco e la più grande compagnia di viaggi e turismo del mondo, e possiede agenzie di viaggio, hotel, compagnie aeree, navi da crociera e negozi al dettaglio.

Oltre all’andamento dei prezzi tra alti e bassi dei mercati durante la crisi da Covid-19, è impressionante il livello di rendimento delle obbligazioni della società TUI. Nel corso di quest’anno gli investitori hanno avuto dubbi sul fatto che la società potesse rimborsare l’obbligazione che dura fino a ottobre 2021. Come conferma a quanto appena detto il grafico sottostante (fonte: cbonds.it) mostra come il rendimento delle obbligazioni sia balzato quattro volte durante il 2020.

La particolarità riguarda il fatto che il rendimento di questa obbligazione sia tornato a un livello di circa il 6%, di poco al di sopra del livello pre-Covid. Ciò significa che gli investitori pensano che sia quasi altrettanto probabile che l’obbligazione venga rimborsata per intero come prima che il coronavirus colpisse l’Europa. Ciò sembra sorprendente proprio perché il gruppo societario ha ricevuto aiuti di Stato e le principali agenzie di rating attribuiscono a TUI un rating tripla C, ossia un rating di credito a un passo dal default.

Lo sviluppo dell’obbligazione TUI è un esempio di un rally nel mercato delle societarie o corporate. Sebbene le società registrino livelli di debito record elevati, gli indici delle obbligazioni societarie europee sono ai massimi storici.

Anche gli indici rappresentativi questa classe di attività hanno registrato risultati positivi. Infatti, l’indice Bank of America Euro Corporate ha guadagno circa l’11% da metà marzo, mentre l’indice più importante per le obbligazioni europee ad alto rendimento, il Bank of American Euro High Yield Index, presenta un aumento di quasi il 28%. Ciò può essere osservato dal seguente grafico (Fonte: https://fred.stlouisfed.org/).

… continua a leggere su SoldiExpert Lab

SoldiExpert LAB SoldiExpert LAB