Mercato azionario: quali sono i settori ad alto potenziale?

Il mercato azionario ha già incorporato la dinamica della ripresa. Ecco quali sono i settori che beneficiano maggiormente di questa spinta

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

I settori vincenti di oggi e di domani non sono quelli che sono saliti ieri, o durante il lockdown. L’attuazione dei piani di stimolo in tutto il mondo dovrebbe favorire i settori ancora scontati. Un approfondimento di un articolo del quotidiano francese Les Echos evidenzia quali settori potrebbero beneficiare della ripresa economica.

La tabella mostra quali settori stanno già beneficiando della ripresa, e confrontando la performance dell’anno in corso con quella del 2020 si osserva una rotazione settoriale in atto.

 

Ripresa economica: quali sono i settori favoriti?

 

Il mercato azionario ha già incorporato nelle sue quotazioni la dinamica della ripresa. Tuttavia, non tutti i titoli quotati beneficiano allo stesso modo di questa spinta. Pertanto, gli esperti osservano che alcuni settori ciclici beneficiano più di altri.

Quelli che hanno sovraperformato l’anno scorso non sono quelli che stanno migliorando di più oggi e questa rotazione settoriale potrebbe continuare o addirittura aumentare. Il focus su tre settori che probabilmente continueranno a recuperare.

 

1. Finanziario

 

Una combinazione di più fattori, in primis il continuo aumento dei tassi di interesse a lungo termine, potrebbe stimolare i titoli finanziari (banche e assicurazioni) considerati “titoli ciclici per eccellenza”.

Questo spostamento dei tassi da negativo a leggermente positivo si sta rivelando un fattore significativo per le banche. “Se continua, questo movimento avrà l’effetto di ripristinare i loro margini, che erano stati gravemente danneggiati dalla persistente debolezza dei tassi”, afferma Bertrand Lamielle, AD di Portzamparc Gestion.

“Questo fenomeno dovrebbe quindi aiutare a ripristinare la redditività di questi giocatori” aggiunge Guillaume Lasserre, vicedirettore di LBPAM (La Banque Postale Asset Management).

“Anche per gli assicuratori, questo aumento dei tassi è una buona notizia perché aiuterà a rivalutare le loro passività” ha affermato Julien Vincenti strategist di UBS La Maison de Gestion.

… continua a leggere su SoldiExpert Lab

SoldiExpert LAB SoldiExpert LAB