ROMPICAPO MINUSVALENZE E CAPITAL GAIN: LE RISPOSTE ALLE VOSTRE DOMANDE

 

Guida Salvafisco

 

La normativa sulla tassazione delle rendite finanziarie è stata soggetta a numerose modifiche nel corso degli anni. La versione più aggiornata dei contenuti di questo articolo e le domande più frequenti su questo tema le puoi trovare cliccando qui e scaricando gratuitamente la versione aggiornata della GUIDA SALVAFISCO alla TASSAZIONE del RISPARMIO. 

La guida Salvafisco è stata scritta da Salvatore Gaziano e Roberta Rossi, fondatori e amministratori di SoldiExpert SCF,  una società di consulenza finanziaria indipendente attiva dal 2002 sul mercato italiano online.

 

 

 

 

 

Già sono avare le soddisfazioni per molti risparmiatori (e questo finale d’anno non certo si presenta nel migliore dei modi a vedere l’andamento dell’ultimo mese delle Borse e soprattutto di quella italiana, bond compresi) ma il mese di dicembre riporta alla mente anche un altro “stress” del risparmiatore: le minusvalenze in scadenza di fine anno.

Al 31 dicembre 2010 scadrà, infatti, la possibilità di recuperare eventuali minusvalenze realizzate per operazioni messe in atto fino al 31 dicembre 2006. In pratica se ho 10.000 euro di perdite realizzate nel 2006 ho tempo poche settimane per compensarle con eventuali guadagni su operazioni evidentemente chiuse. Se liquido in queste settimane le operazioni in guadagno potrò sfruttare il credito d’imposta mentre passata la scadenza mi verrà applicata la ritenuta del 12,5% sul capital gain salvo evidentemente che non abbia un altro credito da sfruttare per altre minusvalenze realizzate negli anni successivi.

Ma quali guadagni e perdite posso compensare? Azioni , Etf, fondi, sicav, obbligazioni o Etc pari sono? Purtroppo la normativa in materia è veramente molto contorta e ci sembra necessario cercare (pur se non è un compito facile) di fare chiarezza visto che sono numerosi i risparmiatori e clienti che ci pongono domande su questi argomenti.

Se è vero che la ritenuta sui guadagni finanziari è del 12,5% ed è fra le più basse in Europa l’altra faccia della medaglia è che il risparmiatore italiano si trova di fronte a un sistema fiscale labirintico che in moltissimi casi di fatto non consente di recuperare le perdite pregresse. Se si guadagna lo Stato ti è socio; se perdi…cavoli tuoi.
Già il termine dei 5 anni per recuperare le perdite realizzate può esser…e discutibile ma quello che è veramente “diabolico” è il fatto che ciascun strumento finanziario segue una logica diversa talvolta difficilmente comprensibile persino per…

VOGLIO CONTINUARE A LEGGERE

Registrati gratis per poter visualizzare tutti i contenuti

*Campi obbligatori

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check up gratuito e una valutazione del tuo portafoglio

PARLA CON NOI