I MERCATI STANNO PER CROLLARE, ANZI NO. ME L’HANNO DETTO QUESTI 10 GURU

Presso diverse religioni primitive lo sciamano era colui che era in grado di comunicare con le potenze superiori ed era dotato di tantissimi poteri fra cui anche quello di prevedere il futuro. Lo sciamanesimo risalirebbe al paleolitico e da quell’epoca l’umanità sembra aver fatto diversi progressi ma l’uomo moderno anche nella sua più recente evoluzione da homo sapiens a homo tecnologicus resta irresistibilmente attratto dai guru. E spesso anche quando si tratta di investire i propri risparmi.

Chi sono i guru? Sono i moderni sciamani dell’economia capitalistica globale. Sociologi, analisti, economisti, gestori di fondi, finanzieri rampanti, giornalisti finanziari, top bankers e super consulenti aziendali che vedono e prevedono con convinzione quasi scientifica cosa accadrà sui mercati. E le cui previsioni o valutazioni non si può certo dire in molti casi che sono completamente disinteressate. Ma i media hanno bisogno di queste previsioni sfornate a livelli sempre più elevati (e pazienza se vanno nella maggioranza delle volte completamente fuori bersaglio) perché servono ad alimentare il grande Circo Barnum della Finanza.

Sparare previsioni rende. Se ci azzecchi ti fai bello e ti ricorderanno come un guru; se “toppi” nessuno si ricorderà più di tanto visto che hanno sbagliato tutti e potrai invocare le “condizioni eccezionali dei mercati”.

Sparare e diffondere  previsioni è bello perchè serve a banchieri, economisti e apprendisti guru alla ricerca di 15 minuti di celebrità a dare l’idea di essere in possesso di una “conoscenza superiore dei mercati” e giustificare i propri compensi e servigi e resta uno dei modi sempre più efficaci per “accalappiare” clienti.

Fare previsioni e diffondere report con target price è una “liturgia” indispensabile del sistema. Che evidentemente però funziona perché molti risparmiatori più che dai risultati reali si lasciano irretire da questo gioco e hanno bisogno di credere ai “guru” come molte persone credono agli oroscopi.

Vale la pena seguire questi guru? C’è da fidarsi di chi sostiene che i mercati azionari andranno solo giù o solo su, di chi vede sempre nero e di chi vede sempre rosa? E di chi dice che quell’azione vale 62 euro (non un cent di più, non un cent di meno) o che l’indice S&P500 arriverà a toccare quota 3000 entro 2 anni oppure scenderà a 1500 entro il prossimo Natale?

“Scherza con i fanti ma lascia stare i santi” dice l’antica saggezza popolare e seppure alcuni guru finanziari già viaggiano verso la beatificazione, il team di SoldiExpert SCF ha voluto fornire un racconto un po’ irriverente e ironico di questo magico mondo delle previsioni economiche e finanziarie. E stilare una vera e propria hit parade delle 10 previsioni più sballate formulate in questi ultimi 5 anni che si sono poi tradotte in solenni abbagli o quasi.

Facendo naturalmente nomi e cognomi anche illustri naturalmente: cosa avevano previsto o valutato e come è andata.

L’occasione è stata una conferenza che abbiamo tenuto in occasione della più importante manifestazione dedicata al trading e all’investimento in Italia, l’ITForum, svolta a Rimini a metà maggio. Siamo stati invitati da una banca olandese (Binck Bank) a fornire un nostro contributo di 45 minuti presso il loro stand e abbiamo pensato a qualcosa un po’ fuori dalle regole.

Ci perdonerete spero quindi il tono un po’ scanzonato e anche le citazioni musicali (ognuno dei 10 guru è stato associato a un brano musicale con la super consulenza di Marco Porticelli, una delle voci più note di Radio Monte Carlo) ma le previsioni che abbiamo raccontato sono tutte rigorosamente vere e documentate. E purtroppo pochi risparmiatori e investitori conoscono molte di queste “chicche” che invece possono essere molto interessanti da scoprire per la propria “educazione finanziaria”. E possono evitare magari di cadere vittime di altre previsioni nefaste e di altri guru che possono contribuire anche in modo determinante a distruggere il proprio patrimonio.

Perché parafrasando una vecchia pubblicità progresso degli anni ’70 “chi fa previsioni, avvelena anche te, digli di smettere!”

Non ci credete? Guardate il video della conferenza con la hit (o flop) parade delle previsioni finanziarie ed economiche e scoprite chi abbiamo messo all’indice.

Che siano i consigli di un premio Nobel dell’economia o di Anastasia64 su un forum di Borsa non prendete nulla per oro colato. Restano sempre attuali le parole del grande economista americano, John Kenneth Galbraith:
“La sola funzione delle previsioni in campo economico è quella di rendere persino l’astrologia un po’ più rispettabile”.

Qui sotto il video della nostra conferenza!

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI