Quando in banca sulla consulenza c’è conflitto di interesse: attenti al questionario MiFID che firmate

In questo video spieghiamo perchè non prendere sottogamba il profilo Mifid e quali conseguenze spiacevoli si possono verificare

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Il blog di SoldiExpert SCF

A “Conti di Casa”si è parlato di un argomento molto importante per un risparmiatore: il questionario di profilazione Mifid.

La normativa, improntata a una maggiore trasparenza e a una migliore protezione del cliente, prevede infatti che il consulente finanziario raccolga ogni informazione utile a inquadrare le conoscenze e le esperienze del cliente per poterlo indirizzare sulla strada giusta, verso il raggiungimento dei propri obiettivi. Come? Facendo compilare al cliente un questionario, che si chiama appunto “questionario MiFID”.

Questa è la teoria ma la realtà ci dice nel passato e anche nel presente che ci sono intermediari e consulenti che rispondono loro…al posto dei loro clienti, cercano di manipolare le risposte per “alzare la profilatura” con l’obiettivo di piazzargli magari prodotti o strumenti finanziari più rischiosi e/o disallineati con l’interesse del cliente.

 

perdite su investimenti: l’Arbitro per le Controversie Finanziarie

 

Sempre più risparmiatori fanno ricorso all’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) dopo aver subito perdite su strumenti finanziari consigliati dalla loro banca. In questi casi, è molto importante il profilo emerso dal questionario che la banca fa firmare al cliente prima di poter consigliare un prodotto finanziario.

Inutile lamentarsi di aver subito perdite quando dal questionario è emerso un profilo da leone, perchè «il risparmiatore, firmando il questionario, si assume la responsabilità del suo contenuto, in virtù del principio di autoresponsabilità» spiega l’Arbitro per le Controversie Finanziarie a Plus Il Sole 24 Ore.

Se però il risparmiatore riesce a dimostrare che il questionario non lo ha redatto lui di suo pugno ma qualcuno che lavora per la banca, il giudizio dell’Arbitro può volgersi a favore del cliente obbligando la banca a risarcire le perdite in quanto rea di aver consigliato un prodotto inadatto al suo profilo di rischio. Come fa il cliente a dimostrare di non aver compilato il questionario? Vale sempre la regola di presunzione chiarisce l’Arbitro per le Controversie Finanziarie: se una persona anziana o con scarse conoscenze finanziarie, risulta un lupo di Wall Street per la banca, se il risparmiatore si ritrova con prodotti rischiosi o con orizzonte temporale troppo lungo la banca ne risponde. Così come se la banca non può dimostrare di aver fornito al risparmiatore informazioni complete e sufficienti sui rischi di un investimento.

 

 

questionario MIFID perchè è importante

 

In questa tavola rotonda settimanale organizzata da AssoTag, l’Associazione Italiana dei Periti e dei Consulenti Tecnici nominati dall’Autorità Giudiziaria presieduta da Alfonso Scarano Salvatore Gaziano, responsabile delle strategie d’investimento di SoldiExpert SCF e l’avvocato Massimo Cerniglia, particolarmente specializzato nella tutela del risparmio, sempre sul tema della profilazione Mifid, spiegano perchè prendere sottogamba questo questionario può portare a conseguenze spiacevoli. Non solo per i clienti, ma a volte per gli stessi intermediari.

Famoso il caso di una banca che ha eseguito (non si conosce se su iniziativa dell’intermediario o del cliente) un ordine di acquisto per centinaia di migliaia di euro di certificates (su cui il cliente ha riportato una perdita del 50% di quanto investito) salvo poi essere accusata (dal cliente) di avergli fatto comprare prodotti complessi non adatti al suo profilo di rischio (che dal questionario MIFID risultava essere medio). La causa è tutt’ora in corso e l’abbiamo raccontata in questo articolo.

Attenti quindi a cosa firmate perché poi in Tribunale come ben spiega l’avvocato Cerniglia quello che avete firmato può giocarvi quasi sempre contro.

Buona visione!

 

Salvatore Gaziano

Responsabile Strategie di Investimento di SoldiExpert SCF

Prenota un appuntamento

Roberta Rossi Gaziano

Responsabile Consulenza Personalizzata di SoldiExpert SCF

Prenota un appuntamento

Francesco Pilotti

Responsabile Ufficio Studi di SoldiExpert SCF

Prenota un appuntamento

Marco Cini

Responsabile Consulenza Previdenziale

Prenota un appuntamento