Rapporti tra Stati Uniti e Cina: quali effetti sull’economia globale?

Quali effetti sulle Borse mondiali determineranno i rapporti tra Stati Uniti e Cina? Ecco i temi su cui le due potenze potrebbero scontrarsi

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

TOL Summit 2021

Quali effetti sull’economia globale aspettarsi mentre la Cina continuerà a consolidare il suo ruolo di centro economico e potenza regionale e gli Stati Uniti lotteranno per conservare il loro ascendente sulla politica globale? Rispondiamo grazie al contributo di Mark Haefele, CIO di UBS che riportiamo integralmente.

Alla fine della scorsa settimana il Presidente americano Joe Biden e il Presidente cinese Xi Jinping hanno avuto la loro prima conversazione telefonica da sette mesi a questa parte, e solo la seconda in assoluto dall’insediamento di Biden, al termine di una serie di trattative diplomatiche infruttuose.

Secondo la Casa Bianca si è trattato di una «discussione ampia e strategica» e «i due leader hanno riconosciuto la responsabilità dei rispettivi Paesi di evitare che la concorrenza reciproca sfoci in un conflitto». Il contatto tra i due presidenti è un segnale incoraggiante, ma gli esperti non si aspettano un netto miglioramento nel tono della comunicazione tra le due superpotenze o nella sostanza dei loro rapporti nei prossimi mesi.

Gli analisti segnalano che i due capi di Stato non si erano ancora incontrati di persona negli attuali ruoli e che entrambi dovranno superare una prova politica a casa propria a novembre 2022, quando si terranno le elezioni di metà mandato negli Stati Uniti e il 20° Congresso nazionale del Partito comunista cinese.

La politica interna dominerà i programmi elettorali e nessuno dei due vorrà assumere un atteggiamento troppo morbido nei confronti del Paese rivale. I rapporti tra Washington e Pechino potrebbero quindi rimanere tesi, danneggiando la fiducia dei mercati. Tuttavia, numerosi precedenti storici rassicuranti inducono gli esperti a credere che i due leader non si lasceranno trascinare in una spirale negativa (fosse anche solo per salvaguardare i propri interessi), evitando così che si realizzi lo scenario peggiore.

A margine delle tensioni tra i due Paesi gli esperti di UBS vedono opportunità d’investimento in entrambi i Paesi per i temi seguenti.

… continua a leggere su SoldiExpert Lab

SoldiExpert LAB SoldiExpert LAB