Reflazione: come si muoveranno i mercati?

In presenza di reflazione quale direzione stanno prendendo i mercati obbligazionari e azionari? Ecco le analisi di importanti società

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Dire che questo periodo storico è particolare è un eufemismo. Inevitabile è stato l’impatto che la pandemia ha avuto sui mercati finanziari. Ma adesso stiamo attraversando un periodo di reflazione come si muoveranno i mercati obbligazionari e azionari?

Intervengono importanti società: Candriam, società globale di asset management e pioniera nell’investimento sostenibile e responsabile, GAM Investment, gruppo di gestione patrimoniale indipendente e UBS, banca d’investimento svizzera.

Secondo Stefan Keller, strategist di Candriam, lo scenario che prevede un rimbalzo economico globale, seguito da una vera e propria ripresa, sta prendendo forma.

L’asset allocation di Candriam è in parte orientata al reflation trade. Si tratta di un fenomeno tipico nei mesi successivi a una recessione o a un periodo di incertezza economica. E’ un concetto economico di crescita dei prezzi stimolata dalla politica fiscale o monetaria, al fine di frenare gli effetti della deflazione durante una recessione (ndr).

A loro avviso, in passato all’inizio delle fasi di ripresa i rendimenti obbligazionari hanno avuto la tendenza ad aumentare, mentre l’avversione al rischio è diminuita. Al tempo stesso, secondo gli esperti si sta assistendo a timori crescenti sull’inflazione, su eventuali strette delle banche centrali e sull’emissione di debito pubblico.

 

Quali sono quindi le prossime misure contro la pandemia che gli investitori possono aspettarsi?

 

Alcuni potrebbero prevedere il venir meno di sorprese positive, ma guardando con più attenzione agli indicatori economici si evince che esiste ancora un ampio divario da colmare tra il settore manifatturiero e quello dei servizi, poiché il primo ha già iniziato a beneficiare del rimbalzo economico.

Secondo lo strategist di Candriam il reflation trade potrebbe quindi passare alla fase successiva con la riapertura delle economie a livello globale. I risparmi accumulati dai consumatori sosterranno probabilmente un rimbalzo della spesa sensibile al Covid-19, avviando quindi un circolo virtuoso nella ripresa economica.

… continua a leggere su SoldiExpert Lab