SIETE TUTTI INVITATI AL BALLO DEL MATTONE..

E’ il momento di tornare a investire nel mattone? La discesa subita dal mercato è un’opportunità  d’acquisto o ancora è meglio starne fuori? E’ il tema che tratteremo con più interviste, dati, tabelle e analisi in questo mese di aprile. Parlando del mattone “hard” ma anche di quello “soft”, ovvero quello in versione finanziaria. Etf, fondi d’investimento, fondi immobiliari.

 

A questi dedicheremo uno speciale focus con uno dei più importanti esperti del settore per valutare lo stato dell’arte di questo comparto e capire quali sono i fondi immobiliari più interessanti e quelli invece da cui è meglio stare alla larga… Ma la prima intervista e approfondimento è con uno dei massimi esperti italiani e europei del settore: Leo Civelli, ceo di Reag Europe e amministratore delegato Reag Italia, società  di consulenza immobiliare leader in Italia e in Europa (appartenente al gruppo American Appraisal.

Conosco Leo Civelli da diverso tempo e l’ultima volta che l’avevo intervistato (allora per il quotidiano MF-Mercati Finanziari) mi aveva colpito il suo aplomb in mezzo a un mercato che sembrava destinato quasi all’apocalisse a dar retto a diversi guru che per il mattone (e non solo) prevedevano disastri e crolli a catena, pignoramenti e fallimenti. Il suo parere era quello certo di un mercato immobiliare in Italia in discesa ma non in “rottura”.

In Italia non si è assistito, infatti, al crac immobiliare e siamo ben lontani non solo da quello che è accaduto in alcuni stati Usa ma anche in alcune nazioni europee: Spagna e Irlanda soprattutto. E ora? E’ passata la tempesta? Dove e come investire?  La bolla immobiliare è alle spalle o ci sono dei settori che ancora soffriranno? E quando è prevista la luce in fondo al tunnel? Ecco queste e altre risposte nel Report seguente che contiene una lunga e approfondita intervista a Leo Civelli . E non solo..

Casa dolce casa? A vedere le quotazioni dell’immobiliare dal 2008 a oggi questo amore degli italiani per il mattone potrebbe mostrare qualche segno di incrinatura. Negli ultimi 18 mesi il valore al metro quadro medio delle abitazioni italiane non ha fatto altro che calare: -9,1% (dati Gabetti). Un calo che risulta più marcato per alcuni città  del nord come in Lombardia dove si è arrivati anche al -15%. Una tendenza non certo solo italiana visto che proprio la crisi del mercato immobiliare partita nel 2007 è stata l’epicentro di quella crisi poi finanziaria che si è estesa dagli Stati Uniti a quasi tutti i mercati: dall’immobiliare alle azioni.

A che punto siamo ora del…

Sì, VOGLIO CONTINUARE A LEGGERE

REGISTRATI GRATIS per poter visualizzare tutti i contenuti e ottenere l'accesso al SoldiExpert Club

* Il nome è un'informazione obbligatoria
* Il cognome è un'informazione obbligatoria
* Il tuo indirizzo email è un'informazione obbligatoria e sarà usato anche come nome utente di accesso al sito, quindi inserisci quello che usi maggiormente
Digita due volte la tua email per evitare errori.
Ti chiediamo il numero di telefono solo per contattarti in caso di problemi.
*Campi obbligatori

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI