Attualità e opinioni

Minusvalenze

Le minusvalenze sono le perdite subite nell’investire il proprio denaro sui mercati finanziari. Sono in pratica la differenza negativa tra il prezzo di acquisto e quello di vendita di un prodotto finanziario e fiscalmente questa perdita a certe condizioni può essere compensata con eventuali guadagni (plusvalenze) in base a determinate regole.

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check up gratuito e una valutazione del tuo portafoglio

PARLA CON NOI

Recuperare le minusvalenze di Borsa entro il 31/12. Cosa fare per non perdere 2 volte

Recuperare le minusvalenze di Borsa entro il 31/12. Cosa fare per non perdere 2 volte
Come Investire - Fondi & ETF - Pianificazione & Protezione
La normativa sulla tassazione delle rendite finanziarie in Italia è stata soggetta a numerose modifiche nel corso degli anni e resta poco intuitiva e semplice. E iniqua nei confronti della maggior parte dei risparmiatori che subiscono in questo modo una pressione fiscale ben superiore a quella del 26% ufficiale sulla maggior parte degli strumenti finanziari. Fanno eccezione i titoli di Stato per i quali la tassazione è del 12,5%. Gli ETF sono tassati come i fondi d’investimento e le sicav. Le perdite sono recuperabili in modo simile a fondi e sicav ma è possibile recuperarle solo con strumenti come azioni e obbligazioni poiché non è consentito dal legislatore compensare minus e plus con lo stesso strumento. Entro fine dicembre 2017 vanno in scadenza le perdite maturate nel 2013: come recuperarle?

ROMPICAPO MINUSVALENZE E CAPITAL GAIN: LE RISPOSTE ALLE VOSTRE DOMANDE

ROMPICAPO MINUSVALENZE E CAPITAL GAIN: LE RISPOSTE ALLE VOSTRE DOMANDE
Pianificazione & Protezione
Si avvicina la fine dell’anno e si moltiplicano le domande sulle perdite pregresse da “recuperare”. Azioni, fondi, sicav, Etf, Etc, obbligazioni, valute.. Ogni strumento segue spesso una disciplina a sé e non è possibile compensare “mele” con “pere”… Risultato: un sistema delle tassazioni finanziarie “diabolico” che apparentemente è molto conveniente con il 12,5% di imposta secca. Ma che nella realtà non permette in molti casi di compensare le perdite. Ecco perché è bene fare un ripasso…