Attualità e opinioni

Prelievo Forzoso

E’ passato alla storia quello fatto dal governo Amato nel 1992 a causa di una situazione di emergenza della finanza pubblica italiana e si intende un prelievo straordinario sui conti correnti bancari o una cosiddetta “patrimoniale”.

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check up gratuito e una valutazione del tuo portafoglio

PARLA CON NOI

RITORNA LO SPETTRO DELLA PATRIMONIALE. E SE FOSSE STATO MEGLIO FINIRE IN MANO ALLA TROIKA NEL 2011?

RITORNA LO SPETTRO DELLA PATRIMONIALE. E SE FOSSE STATO MEGLIO FINIRE IN MANO ALLA TROIKA NEL 2011?
Pianificazione & Protezione
Meglio una fine spaventosa che uno spavento senza fine? L’avvento del governo Monti era stato salutato nel 2011 come quello del “Salvatore” ma dopo 3 anni l’Italia non è uscita dal guado e la luce che il professore vedeva in fondo al tunnel è ancora un miraggio. Se ne parla ne “La lunga notte dell’euro” di Stefano Feltri e Alessandro Barbera e ne abbiamo discusso con gli autori.

RIDATECI GIULIANO AMATO SE IL FUTURO E’ FABRIZIO BARCA E POI AFFONDARE PER SEMPRE

RIDATECI GIULIANO AMATO SE IL FUTURO E’ FABRIZIO BARCA E POI AFFONDARE PER SEMPRE
Come Investire
Da uno scherzo telefonico fatto dalla redazione de La Zanzara di Radio24 all’ex ministro Fabrizio Barca abbiamo appreso che una patrimoniale da 400 miliardi di euro ci potrebbe stare se diventasse lui ministro dell’Economia. Corsi e ricorsi storici. Nel 1992 Giuliano Amato colpì i risparmi degli italiani con un prelievo dello 0,6% sui conti correnti che fece clamore; ora il suo “erede” ipotizza un prelievo del 60% se fosse applicata questa patrimoniale solo sulla liquidità detenuta dalle famiglie italiane.

CONTI DI DEPOSITO, AL RIPARO DALLA FURIA DEI MERCATI. MA CON LO SPAURACCHIO DELLA PATRIMONIALE.

CONTI DI DEPOSITO, AL RIPARO DALLA FURIA DEI MERCATI. MA CON LO SPAURACCHIO DELLA PATRIMONIALE.
Come Investire
Per parcheggiare la liquidità i conti deposito sono sempre più lo strumento preferito dai risparmiatori. Ma le voci di "patrimoniale" preoccupano diversi risparmiatori che nelle ultime settimane (complice il pesante andamento dell'Italia) hanno iniziato a diversificare su numerosi conti per evitare i possibili danni paventati da chi parla di possibile tassazione una tantum sui conti bancari con giacenza sopra i 100.000 euro. Fantafinanza? Può essere ma per molti investitori superstiziosi e pessimisti vale il detto "non è vero ma ci credo". A confronto le migliori offerte, le banche giudicate più interessanti e come sta cambiando lo scenario.