Telecom Italia spera nella separazione, Fincantieri ai nuovi massimi

Se c’è un titolo fra le blue chip a Piazza Affari che in questi anni ha deluso i suoi azionisti questo è Telecom Italia, la compagnia telefonica più importante del Paese con oltre 30 milioni di utenti sulla rete mobile e oltre 11 milioni di connessioni fisse.

Il settore delle telecomunicazioni è oggetto da anni di forte competizione e ribasso dei margini, ma Telecom Italia, da numerosi anni a livello europeo, segna in Borsa fra le peggiori performance del settore. E nemmeno l’ingresso di un nuovo azionista, il finanziere Vincent Bolloré, tramite la holding Vivendi, ha più di tanto dato la scossa al titolo che vale 1,2/1,3 euro a leggere i report delle più blasonate case d’affari ma circa la metà secondo il mercato.
Ieri il titolo ha provato a rimbalzare sull’onda di una serie di news che vanno dalla separazione auspicata anche dal ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, fra società rete e società servizi con la doppia quotazione in Borsa alle notizie di fonte sindacale che vedono possibile un massiccio taglio del personale con forti benefici sul conto economico.
Il titolo comunque non è presente nei nostri portafogli consigliati di SoldiExpert SCF e nell’intervento video Salvatore Gaziano, responsabile strategie d’investimento, ha messo in evidenza la forte sotto performance rispetto al settore delle telecomunicazioni europee.

Altra storia quella di Fincantieri il cui titolo ieri ha segnato per l’ennesima volta nuovi massimi. Un’azione che spesso ci è capitato di commentare (ed è presente in diversi nostri portafogli) che gode di un fortissimo momentum dal punto di vista tecnico, ma anche dal punto di vista dell’analisi fondamentale lo stato di grazia continua, nonostante il titolo nel corso del 2017 sia salito di oltre il 150%.

Nuove commesse sono arrivate anche questo inizio settimana portando il portafoglio ordini sempre più vicino ai 30 miliardi di euro, mentre l’accordo con Naval Group accresce le chance di poter competere con successo non solo sul fronte civile, ma anche su quello militare nelle gare internazionali più importanti attualmente aperte nel mondo, con oggetto il rinnovo della flotta di fregate militari in Canada ma anche in Australia.

Su questi argomenti ha parlato Salvatore Gaziano, strategist di SoldiExpert SCF, come di consueto nella puntata del martedì di “Caffè Affari” (canale Sky 507) condotta in studio da Carlo Cerutti.

Clicca sull’immagine sotto per vedere la trasmissione di oggi.

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check up gratuito e una valutazione del tuo portafoglio

PARLA CON NOI
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]