DIVIDENDI: ISTRUZIONI PER L’USO (e perché non è sempre grasso quello che cola, come nel caso di INTESA SANPAOLO)

Intervistato da Il Sole 24 Ore sulla pioggia di dividendi in arrivo oggi a Piazza Affari, Salvatore Gaziano, Direttore Investimenti di SoldiExpert SCF, ricorda che a SELEZIONARE I TITOLI AZIONARI IN BASE AI DIVIDENDI non sempre ci si azzecca. Tradotto : tu pensi di guadagnare selezionando le azioni che staccano una bella cedola e invece… … Continued

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Intervistato da Il Sole 24 Ore sulla pioggia di dividendi in arrivo oggi a Piazza Affari, Salvatore Gaziano, Direttore Investimenti di SoldiExpert SCF, ricorda che a SELEZIONARE I TITOLI AZIONARI IN BASE AI DIVIDENDI non sempre ci si azzecca. Tradotto : tu pensi di guadagnare selezionando le azioni che staccano una bella cedola e invece…

Invece ricorda Salvatore Gaziano intervistato dal quotidiano salmonato come è successo “nel maggio 2006 in Europa la piazza più generosa in base alle statistiche era proprio quella italiana con un tasso del 3,7%, mentre agli ultimi posti c’era il listino tedesco con un rendimento medio dell’indice DAX del 2,2% di poco superiore alla metà rispetto a quello italiano. Tredici anni dopo il dividend yield medio delle aziende italiane è rimasto doppio rispetto a quelle tedesche ma nello stesso periodo mentre l’indice Dax è raddoppiato quello italiano è in rosso del 15%”.

 

Come investire da 20 a oltre 1 milione di euro Come investire da 20 a oltre 1 milione di euro

 

E nessuna “buona azione” sfugge a questa legge. All’inizio del 2018 INTESA SANPAOLO veniva individuata come una delle blue chips più generose sul fronte dei dividendi “Parlando in numeri: la banca guidata da Carlo Messina erogherà nel 2018 ai propri azionisti un dividendo di 0,202 euro per un dividend yeld pari al 6,95%.” Peccato che anziché guadagnare il 6,95% chi ha comprato le azioni di Intesa Sanpaolo sta perdendo l’8% anche considerano il dividendo erogato nel 2018 pari a 0,202 e quello che verrà staccato oggi pari a 0,20. Il titolo quotava infatti 2,77 euro a inizio 2018 e oggi quota 2,005 ed è in discesa a meno di un’ora dall’apertura di 7 punti percentuali.

Decisamente non è sempre grasso quello che cola, è le strategie “facili” per selezionare i titoli su cui investire, come quella di selezionare azioni che staccano una cedola robusta, mostrano a volte di essere un tantino “semplicistiche”.

Il titolo Intesa Sanpaolo sta perdendo oggi esattamente il valore del dividendo staccato. Insomma passata la festa, gabbatu lu santu.