UNA BUONA AZIONE TIRA L’ALTRA, SOSTENIAMO LA FONDAZIONE PIATTI

Mi hanno molto colpito diversi libri recentemente pubblicati scritti da padri con figli autistici. Testimonianze talvolta irriverenti, non patinate, di storie di vita quotidiana di chi fa il genitore senza mai poter abbassare la guardia. Per tutta la vita.

Come la storia di Tommy, un simpatico e riccioluto adolescente autistico. E del suo straordinario rapporto con il padre, Gianluca Nicoletti, il giornalista conduttore anche su Radio24 della trasmissione “Melog”.

Nel libro la storia di un bambino che a tre anni era tanto buono e silenzioso – forse persino troppo – e di suo padre che, quando un neuropsichiatra sentenziò: «Suo figlio è attratto più dagli oggetti che dalle persone», non trovò tutto ciò affatto strano per poi con gli anni imparare a diventare il padre di un figlio autistico.

La mia amica scrittrice e blogger Patrizia La Daga ha fatto una bellissima intervista a Gianluca Nicoletti (puoi leggerla qui) sul suo libro “Una notte ho sognato che parlavi” e proprio in questi giorni il mio amico Maurizio Ferrari che dirige la comunicazione di una onlus oltre a essere il responsabile della Raccolta Fondi (la Fondazione Piatti, www.fondazionepiatti.it) mi ha ricordato che a breve (probabilmente nel mese di giugno) sarà inaugurato il centro semiresidenziale per il trattamento dell’autismo e dei disturbi pervasivi dello sviluppo di Milano (in via Rucellai, 36) curato proprio dalla sua Fondazione: la notizia è riportata qui.
Un altro passo importante nello sviluppo di questa organizzazione che si occupa di aiutare e supportare a 360° le famiglie che si trovano a gestire problemi di disabilità.

Conosciamo e sosteniamo da anni questa fondazione che si occupa dal 2000 di rispondere ai bisogni di 320 ospiti assistiti quotidianamente da circa 350 tra operatori dell’area sanitaria e socio-assistenziale e volontari e per questo motivo mi permetto di segnalarti l’opportunità di fare sicuramente una buonissima azione donando il tuo 5xmille alla Fondazione Piatti.

C’è la crisi. Ma proprio per questo motivo…

Viviamo tempi difficili e anche purtroppo nel cosiddetto Terzo Settore e non né Stato né Mercato non sempre la trasparenza e il “no profit” vengono al primo posto. E fra le associazioni che chiedono il 5×1000 ve ne sono anche di pittoresche e dove non è ben chiara l’utilità sociale se non quella di sostenerne i propri vertici e pazienza se poi questi soldi si disperderanno.

Alcuni Comuni gestiti in questi anni in modo scellerato chiedono addirittura ora ai propri cittadini di devolvere il 5 per mille. Siamo alla follia.

Per questo è molto importante versare le proprie offerte a chi se lo merita veramente e può dimostrare con cifre e fatti quello che ha realizzato in questi anni con trasparenza, impegno e risultati.

Inutile dire poi come la crisi economica e i tagli ai bilanci tutte queste riduzioni, chiusure di servizi, diritti negati ai cittadini e problemi si scarichino per intero sulle famiglie. E su chi già è in una situazione familiare ed economica molto difficile.

Per questo invitiamo i nostri lettori a valutare di destinare il 5×1000 alla Fondazione Piatti e sono sicuro di dare una giusta “dritta”.
Basta che nello spazio “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale”, presente in tutti i moduli della dichiarazione dei redditi (CUD, Unico, 730) tu scriva il codice fiscale 02520380128.

Non costa nulla e se lo farai ti assicuro che avrai un rendimento garantito.

L’attività della Fondazione Piatti si fonda sempre più infatti su un importante sostegno da parte dei privati. per creare nel lungo periodo un punto di riferimento ineludibile non solo in Lombardia, ma in tutta Italia per chi ha bisogno di sostegno a 360°.
Invitiamo quindi i nostri lettori e clienti a valutare questa Fondazione perché fare una buona azione…fa bene! E anche un piccolo contributo in base alla propria capacità contributiva è apprezzato.

Dal 5 per mille al 5 per cento: a maggio se sottoscrivi un nuovo abbonamento di SoldiExpert SCF il 5% del canone lo devolviamo alla Fondazione Piatti

Perché crediamo nell’utilità di questo gesto e nell’importanza di questa Fondazione abbiamo pensato per il mese di maggio di impegnarci non solo personalmente. Nel caso decidessi, infatti, di abbonarti a un nuovo portafoglio di SoldiExpert SCF il 5% di quanto incassato verrà devoluto alla Fondazione Piatti (e naturalmente te ne forniremo ricevuta).

Come attivare questa promozione?

E’ valida su tutti i portafogli (di azioni, fondi, obbligazioni o Etf) di SoldiExpert SCF e che puoi consultare a questo indirizzo

Se paghi con carta di credito è sufficiente che prima di confermare il carrello del sito SoldiExpert SCF utilizzi questo codice speciale:

fondazionepiatti

inserendelo nel campo “Eventuale codice promo” e poi dai conferma e segui le successive istruzioni e otterrai fino a venerdì 10 maggio 2013 uno sconto del 21% in caso di nuova sottoscrizione su tutti i portafogli (ad eccezione solo dei rinnovi) !
E un ulteriore 5% verrà da parte della nostra società devoluto a questa Fondazione.

Se desideri pagare con bonifico bancario o conto corrente postale puoi analogamente vedere lo sconto applicato, dare conferma e seguire le istruzioni passo dopo passo, scegliendo le modalità di pagamento alternative.

Qui trovi tutte le informazioni su come è possibile sostenere direttamente e indirettamente questa Fondazione:

Ogni giorno, con grande impegno, tutto il personale di Fondazione Piatti insieme al gruppo dei volontari cerca di offrire la miglior qualità di vita possibile alle persone con disabilità intellettiva e/o relazionale e alle loro famiglie. La Fondazione assiste gli ospiti nelle attività quotidiane e li accompagna nei loro percorsi di piccole autonomie, cercando di far emergere le loro abilità.

Per raggiungere questo importante obiettivo è necessario il contributo di tutti: privati, famiglie, aziende e società civile.
Scopra quello che può fare a sostegno di Fondazione Piatti e delle sue attività:

PRIVATI
Puoi effettuare la tua donazione attraverso:
• Versamento sul Conto Corrente Postale N° 30181465,
intestato a Fondazione Renato Piatti Onlus.
• Bonifico bancario sul Conto Corrente N° 21423X44,
intestato a Fondazione Renato Piatti Onlus
c/o Banca Popolare di Sondrio
IBAN: IT 91 P05696 10801 000021423 X44.
• Destinare il tuo 5×1000 a favore della Fondazione (CF 02520380128)
• Festeggiare i tuoi momenti speciali con le bomboniere solidali della Fondazione
• Un lascito testamentario: per ricordare ed essere ricordati

AZIENDE
Se rappresenti un’azienda, puoi:
• Destinare un contributo liberale in favore della Fondazione.
• Attivare una partnership.
• Avviare un’attività di CRM (Cause Related Marketing).
• Coinvolgere i dipendenti.
• Sponsorizzare uno degli eventi della Fondazione.
• Scegliere di fare gli auguri di Natale attraverso i biglietti augurali della Fondazione.
• Chiamare allo 0332/833911 e verificare insieme a loro altre modalità di collaborazione.

BENEFICI FISCALI
Tutte le offerte sono fiscalmente deducibili ai sensi della legge N° 80/2005,
pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale N° 111 del 14 Maggio 2005. Le persone
fisiche e le aziende potranno usufruire per le erogazioni liberali in denaro di
deduzioni fiscali fino al 10% del reddito dichiarato e fino a un massimo di
Euro 70.000 (settantamila). Importante! Conservare la ricevuta ai fini fiscali.

per maggiori informazioni: www.fondazionepiatti.it

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI