Vaccini: il Regno Unito, l’India e il diverso impatto della variante Delta

La diffusione dei vaccini in combinazione alla variante Delta ha inciso in modo differente sui Paesi. Ecco qual è la situazione

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Quale impatti si stanno verificando a causa della diffusione della variante Delta? Gli effetti non sono uguali per tutti i Paesi colpiti.

Secondo un interessante report di BlueBay Asset Management il regno Unito dovrebbe ritenersi fortunato ad essere stato colpito dalla variante quando il tasso di vaccinazione era già molto elevato. Questo è uno dei fattori per cui gli strategist sono ottimisti riguardo al situazione britannica. Ma non è così per tutti.

 

Virus e vaccini: quali sono gli effetti?

Il calo del tasso di contagio da Covid nel Regno Unito ha alimentato la speranza che l’ondata Delta stia passando. Quali sono quindi gli effetti sui Paesi dal virus e la diffusione dei vaccini?

Un paio di settimane fa il quadro dei contagi nel Regno Unito sembrava molto più preoccupante, ma nell’ultima settimana, i numeri si sono mossi nella giusta direzione, nonostante il recente allentamento sull’obbligo di portare la mascherina e su altri protocolli Covid.

La conferma di questo trend settimana prossima rappresenterebbe un segnale rialzista per quei Paesi che hanno fatto progressi concreti nelle somministrazioni del vaccino.

Nel Regno Unito, oltre il 71% della popolazione adulta è vaccinata, con oltre l’88% che ha fatto almeno la prima dose. L’opinione pubblica sembra pensare che solo coloro che sono molto ignoranti o molto egoisti rifiutano il vaccino.

Da questo punto di vista, è stato interessante vedere come il dibattito nazionale riguardo all’accettazione dei vaccini abbia generato sostanzialmente meno contrasti rispetto a diversi altri Paesi più scettici.

L’ondata della variante Delta sembra essere stata breve ma acuta. Basta guardare i dati dell’India per capire quanto invece possa essere potente.

Di conseguenza, gli esperti di BlueBay ritengono che il Regno Unito può ritenersi molto fortunato ad essere stato colpito da questa ondata quando aveva già compiuto molti progressi sul fronte vaccinale. Il fatto che i dati nel Regno Unito si stiano muovendo nella giusta direzione potrebbe rappresentare un catalizzatore di ottimismo.

… continua a leggere su SoldiExpert Lab

SoldiExpert LAB SoldiExpert LAB