Virus e varianti: si raggiungerà mai l’immunità di gregge?

In molti Paesi le vaccinazioni procedono a un ritmo intenso. Immunità di gregge in vista? Ecco i fattori da cui dipende questo obiettivo

MoneyReport, il blog di SoldiExpert SCF

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check-up gratuito o una valutazione del tuo portafoglio

Le campagne di vaccinazioni dei diversi Paesi mondiali stanno procedendo a ritmo intenso. D’altro canto, anche il virus si sta evolvendo e c’è chi si chiede se a causa delle nuove varianti di Covid-19 il mondo riuscirà a raggiungere l’immunità di gregge. Su questo tema, un interessante articolo del giornale inglese Financial Times.

 

La situazione attuale nel mondo

 

Dall’inizio dell’anno, l’America ha intensificato con successo la sua campagna vaccinale tanto che più di 160 milioni di persone hanno già ricevuto la prima dose, raggiungendo l’obiettivo che il presidente Joe Biden aveva fissato per il 4 luglio.

Ma se si includono i bambini, si tratta ancora di meno della metà della popolazione e in alcune parti del paese la vaccinazione di massa ha iniziato a rallentare. Numerosi Stati stanno offrendo incentivi per convincere le persone a vaccinarsi.

In Ohio, chiunque riceva un vaccino Covid può vincere uno dei cinque premi della lotteria di 1 milione di dollari. Ai residenti del New Jersey che ricevono l’iniezione vengono offerte birre gratuite. Un sito a New York vantava un incentivo ancora più improbabile: uno spinello di marijuana.

Il Regno Unito, uno degli altri paesi con un programma di vaccinazione relativamente avanzato, sta affrontando alcuni problemi simili. L’adozione del vaccino non è uniforme: di 23 persone in ospedale a Bolton, nel nord-ovest dell’Inghilterra, dove si sta diffondendo una delle varianti più contagiose, solo 5 persone erano vaccinate.

Quando alla fine dello scorso anno si è diffusa la notizia che i vaccini contro il coronavirus potevano essere efficaci per oltre il 90%, sembrava vicina la possibilità di sradicare la malattia, ma negli ultimi due mesi, quelle inebrianti speranze hanno lasciato il posto a una realtà più complicata.

Per i governi, la comparsa di nuove varianti e la persistente esitazione sui vaccini stanno causando problemi ai loro piani per riaprire le economie e riportare un po’ di normalità.

… continua a leggere su SoldiExpert Lab

SoldiExpert LAB SoldiExpert LAB